Eccoci anche oggi con una configurazione di fascia media, indicata oltre che per la navigazione e l’utilizzo quotidiano anche per il gaming di livello medio alto, ad un prezzo di circa 800 euro.

La CPU compatibile con socket 1150 è l’i5-4690 che sarà sicuramente perfetta per il gaming poichè, con i suoi 3,5 Ghz Stock e 3,9 Ghz in turbo, sarà in grado di gestire senza problemi la nostra scheda video . La litografia a 22nm e il TDP di soli 84W permetteranno di utilizzare il dissipatore stock senza preoccuparsi troppo delle temperature.

2000px-Intel-logo.svg

La scheda madre scelta in questa configurazione è una ASUS H97M-E. La scheda è stata scelta, oltre che per il socket 1150, per il chipset H97, ideale per l’installazione di CPU con moltiplicatore bloccato. Il fattore forma della scheda madre è Micro-ATX e dispone di quattro alloggi per ram DDR3, quattro slot PCIe (uno 3.0 16x e tre 2.0 1x) ben 4 connettori SATA 3 a 6Gb/s e supporto ai performanti ssd M.2. La scheda come avrete notato, offre le feature minime ed indispensabili per permettere un corretto funzionamento della nostra configurazione senza aggiungere nulla di più, per avere più informazioni riguardo le features potrete andare direttamente al sito ufficiale Asus.

Le uscite sul pannello I/O sono le seguenti:

  • 1 x PS/2 keyboard (purple)
  • 1 x PS/2 mouse (green)
  • 1 x DVI-D
  • 1 x D-Sub
  • 1 x HDMI
  • 1 x LAN (RJ45) port(s)
  • 4 x USB 3.0 (blue)
  • 2 x USB 2.0
  • 3 x Audio jack(s)

Per quanto riguarda le memorie ci siamo affidati a 2 banchi da 4 GB di Gskill Ares a 1600MHz per un totale di 8GB mentre per l’archiviazione e SO troviamo l’affidabile WD Caviar Blue da 1TB che abbiamo già trovato in diverse configurazioni.

L’alimentatore è un Thermaltake Berlin da 630W con potenza di picco a 700w e certificazione 80 Plus. Il PSU sarà in grado di soddisfare il fabbisogno energetico del nostro sistema in peak load con un margine di 30W rispetto alla potenza complessiva fornita, ma ovviamente durante sessioni di gioco e uso quotidiano il carico sul PSU sarà intorno al 60% se non addirittura meno.

Arriviamo dunque alla scheda video. Per questa occasione abbiamo scelto una Gigabyte R9 290 con 4GB di memoria GDDR5 che in vista dell’avvento delle nuove schede sta scendendo inesorabilmente di prezzo permettendoci di portarla a casa a poco più di 275€. Il design del dissipatore è Windforce dotato quindi di 3 ventole, assolutamente necessarie per raffreddare il chip Hawaii della scheda. Con questa R9 290 potrete giocare a tutti i giochi recenti con qualità alta con un frame stabile a discapito però di qualche problema con videogiochi datati. La scheda fornisce inoltre 2x DVI, 1x DisplayPort e infine 1x HDMI.

Infine il case scelto per ospitare la nostra configurazione sarà un Cooler Master N300, dal prezzo decisamente contenuto ma in grado di ospitare l’alimentatore nella parte inferiore e schede video lunghe fino a 32 Cm.

90779-MK14292A

Potrete portare a casa il tutto per circa 795€ spese di spedizione incluse.

CPU Intel I5-4690 €218
CPU COOLER Stock
MOTHERBOARD ASUS H97M-E €86
RAM G.Skill 8GB PC3-12800 Kit €61
HDD WD Caviar Blue 1TB €52
PSU Thermaltake Berlin 630W €49
GPU Gigabyte R9 290 WindForce €277
CASE Cooler Master N300 €33
DVD (OPZIONALE)
Lite-On IHAS324 €14

LASCIA UN COMMENTO