La manutenzione del Kernel da parte della corposa community capitanata da Linus Torvalds procede spedita verso la release Linux 4.0 che integrerà le Live Patching ma, come sempre, si guarda sempre al presente e migliora ciò che si ha a disposizione.

In particolare, nelle scorse ore è stato rilasciato un aggiornamento per l’attuale versione del kernel, ossia Linux 3.19 che porta con se varie migliorie, tra cui il miglioramento del protocollo IPv4 ed IPv6, oltre che migliorato il supporto per i File System GFS2, NILFS2, eCryptfs ed NFS, miglior supporto driver per Intel i915, Ati Radeon ed InfiniBand.

Il Changelog completo del Kernel 3.19.2 è reperibile a questo link.

Kernel Linux

Passando a noi, vediamo come installare il Kernel nelle sue due varianti, partendo dalla versione a 64 bit:

$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.19.2-vivid/linux-headers-3.19.2-031902_3.19.2-031902.201503181436_all.deb

$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.19.2-vivid/linux-headers-3.19.2-031902-generic_3.19.2-031902.201503181436_amd64.deb

$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.19.2-vivid/linux-image-3.19.2-031902-generic_3.19.2-031902.201503181436_amd64.deb

$ sudo dpkg -i linux-headers-3.19.2*.deb linux-image-3.19.2*.deb

$ sudo reboot

Vediamo ora come installare la versione a 32 bit:

$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.19.2-vivid/linux-headers-3.19.2-031902_3.19.2-031902.201503181436_all.deb

$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.19.2-vivid/linux-headers-3.19.2-031902-generic_3.19.2-031902.201503181436_i386.deb

$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.19.2-vivid/linux-image-3.19.2-031902-generic_3.19.2-031902.201503181436_i386.deb

$ sudo dpkg -i linux-headers-3.19.2*.deb linux-image-3.19.2*.deb

$ sudo reboot

In caso di problemi, potrete sempre disinstallare il Linux Kernel 3.19.2 con il seguente comando:

sudo apt-get remove ‘linux-headers-3.19.2*’ ‘linux-image-3.19.2*’

V ricordo che tutte le Nostre guide su Linux sono prima testate sui nostri PC, in particolare la presente guida è stata testata personalmente su Deepin 2014.2.

Stay tuned!

LASCIA UN COMMENTO