Arctic, azienda di riferimento per quanto riguarda dissipatori aftermarket per schede video, ha presentato ieri una nuova soluzione ibrida per raffreddare al meglio le nostre bollenti GPU durante le lunghe sessioni di gaming. L’Arctic Accellero Hybrid III-140 combina un impianto di raffreddamento a liquido con un dissipatore e relativa ventola per i chip di RAM e le fasi di alimentazione.

61PAFyDRUoL._SL1200_

La parte di watercooling è raffreddata da un radiatore da 140mm raffreddato da una ventola, in grado di dissipare fino a 300W di calore. Il waterblock si occupa di raffreddare solamente il chip grafico: il suo compito lo fa molto bene, grazie alla superficie a contatto con il liquido molto ampia. A fianco del waterblock è possibile posizionare un dissipatore con relativa ventola per raffreddare il modulo di regolazione del voltaggio (VRM) mentre sul retro troviamo un altro dissipatore che simula l’estetica di un backplate, che ha il compito di dissipare il calore dai chip di RAM. Per montare l’intero sistema, non è necessaria neanche una goccia di pasta termica.

610AqAI8bSL._SL1200_

Le performance promettono bene, ma il rumore? L’Accellero può essere gestito con un software per la regolazione della velocità delle ventole. Possiamo quindi impostare profili per alte prestazioni e profili invece per minor rumore.

Insomma: le premesse ci sono tutte. Il prezzo ufficiale è di 119.99€, ed è possibile acquistarlo su Amazon a questo link:

ARCTIC Accelero Hybrid III-140 – Multi-compatibile aria / liquido di raffreddamento per Scheda grafica

 

LASCIA UN COMMENTO