Ebbene si: Facebook ha recentemente annunciato e reso disponibile il supporto per Tor, il servizio per rendere completamente anonima la navigazione in rete.

Precedentemente era possibile accedere a Facebook utilizzando Tor; questo metodo però non era sicuro al 100%. La navigazione anonima e crittografata infatti non era garantita al 100% e alcuni profili, dopo l’accesso via Tor, venivano bloccati per sospetto hacking. Ora però Facebook ha reso disponibile l’URL per accedere al social network restando comunque all’interno della rete onion, garantendo un livello di sicurezza maggiore rispetto a prima.

Attenzione però: non andate subito ad associare Tor a tutta la dark net e a quello che c’è sotto, quindi vendita di droghe, armi o materiale illegale. Questa soluzione intrapresa dal famoso social network permette di accedere anche da paesi in cui il sito è bloccato e proibito, come la Cina, Corea del Nord o Iran. Una conquista epocale, dato che ora il social network più popolato del pianeta è accessibile da ogni parte del mondo.

Molte rivoluzioni del medio oriente sono diventate tali grazie alla comunicazione e alla potenza dei social network che ha permesso a molta gente di riunirsi sotto uno stesso ideale. Il supporto di Facebook a una rete anonima come Tor non può che migliorare le cose, garantendo un canale di comunicazione che prima non aveva un supporto ufficiale per la navigazione anonima.

Una scelta coraggiosa quindi, che noi appoggiamo e sosteniamo. Siamo sicuri che una soluzione del genere non può che migliorare le cose per tutte quelle persone e comunità che hanno bisogno di un canale di comunicazione globale. Per accedere a Facebook via Tor, l’url è il seguente: https://facebookcorewwwi.onion/

LASCIA UN COMMENTO