Nelle scorse ore sul web è emersa la notizia che Zalman, grande produttore hardware specializzato nei prodotti di dissipazione e case, è in bancarotta. La società ha dichiarato l’istanza di fallimento lo scorso 3 novembre a Seul, e a meno di un miracolo, si ritroverà a chiudere i battenti da qui a poco. Non è tutto, infatti Zalman, che era stata acquistata da un colosso americano, pare abbia falsificato i bilanci dichiarando guadagni astronomici per ottenere investimenti dalle banche al fine di sopravvivere ancora per qualche anno commettendo però una truffa che probabilmente le costerà l’acquisizione da altre aziende del mercato.

I nuovi case e dissipatori non sono quindi bastati a risollevare il capitale dell’azienda e ciò che rimane all’azienda è solo un futuro incerto e un debito di circa 2,98 milioni di dollari, mentre ciò che rimane a noi è un vuoto lasciato da una grande casa che ha segnato la storia del mondo tecnologico con i suoi prodotti tanto belli quanto efficienti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRilasciati Driver nVidia 344.60 WHQL
Articolo successivoEnermax Thormax GT Full-Tower
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO