Secondo la tabella di marcia studiata da Intel per il rilascio delle nuove CPU Broadwell e Skylake entro pochi mesi assisteremo al rilascio di nuove CPU con litografia a 14nm che promettono consumi ridottissimi e maggiore efficienza.

s_2ab521eab2854f429de8f8b3ab12031f.png

Stando a ciò che si dice in rete però la serie Broadwell-K, dotata di moltiplicatore sbloccato per l’overclock, pare stia avendo problemi di “surriscaldamento”, superando notevolmente la soglia dei 65W che Intel aveva previsto, raggiungendo in alcuni casi anche i 95W. Sebbene non si tratti di un TDP molto alto a cui si può far fronte con moltissimi prodotti dissipanti presenti oggi sul mercato, pare che la società stia vagliando le ipotesi di cancellazione o posticipo della serie in vista di processi di ottimizzazione nel processo produttivo.

Per quanto riguarda la versione Intel Skylake invece tutto tace visto che anche nella tabella si parla di 95W per la versione sbloccata.

skylake

Visto che ormai non manca più molto tempo immaginiamo che Intel rilascerà dei comunicati ufficiali per chiarire meglio la timeline dei prossimi mesi. Naturalmente non appena ci saranno altre notizie vi terremo informati.

Fonte: MyDrivers

CONDIVIDI
Articolo precedenteRecensione Silverstone Strider Gold S 750W
Articolo successivoCome eliminare Malware e Spyware
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO