Secondo dei rumor trapelati su Techpowerup.com, noto sito di tecnologia di fama internazionale, pare che Intel a breve darà uno scossone al settore enterprise proponendo la nuova micro-architettura Haswell-EX che permetterà di avere fino a 18 cores fisici e 36 logici.

Intel Haswell-EX si basa sulla precedente versione Haswell ed adotta la medesima litografia a 22nm spingendo il silicio al massimo delle sue potenzialità. Ovviamente questo genere di soluzioni, come anticipato prima, sono rilasciate per l’utenza enterprise e i nuovi modelli andranno ad allargare la famiglia dei processori XEON E-7.

32a

Il modello di punta Intel avrà un TDP piùttosto elevato per i canoni dell’azienda ma potrà vantare ben 18 cores fisici che grazie all’Hyperthreading diventeranno 36 logici, 45MB di cache L3 e supporto a memorie DDR4. Insieme a questo mostro di potenza verranno rilasciate altre 2 varianti sempre a 18 cores ma con frequenza di clock più bassa passando dai 2,5 GHz rispettivamente a  2 e 2,3 GHz.

Oltre agli esemplari da 18 core verranno introdotte CPU da 8,10,12,14 e 16 cores per soddisfare la più vasta gamma di utenti possibile, fornendo TDP e quantità di chache L3 inferiori (non in tutti i casi).

Purtroppo non ci sono informazioni riguardo disponibilità e prezzi, che saranno sicuramente altissimi, ma probabilmente a breve avremo informazioni più dettagliate su quello che queste CPU sono in grado di fare.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCorsair Espande la famiglia AIO GT
Articolo successivoRecensione Silverstone Strider Gold S 750W
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO