Noctua, casa leader nel settore dei dissipatori ad aria, spesso criticata per la colorazione dei propri prodotti ha deciso di intraprendere una nuova strada che, a nostro avviso, la renderà ancora più popolare nel settore hardware ma più in particolare nella branchia del modding grazie al Project Chromax presentato in anteprima al Computex di Taipei.

Project Chromax è nato per venire incontro a tutti quelli appassionati che cercano il massimo delle performance ma con un aspetto più comune e si basa sulle ventole IndustrialPPC, ovvero il modello di ventole nero caratterizzate da prestazioni senza eguali in pressione statica e airflow generato.

Le ventole non subiranno grossi cambiamenti rispetto alle IPPC attualmente in commercio, peraltro molto apprezzate per la colorazione neutro, infatti l’unica grossa differenza sembra essere l’utilizzo di gommini anti vibrazione, con annesse viti in gomma, di una colorazione a scelta tra blu. giallo, rosso e verde.

Sicuramente un fulmine a ciel sereno per quanto riguarda gli standard dell’azienda che prima d’ora mai si era avventurata nel mercato del modding. Per il momento le uniche ventole personalizzabili presentate sono appunto le IPPC, ma non escludiamo che in un futuro più o meno breve project Chromax non venga esteso anche ad altri prodotti del listino Noctua, magari introducendo una nuova variante del DH-15 con una colorazione più stravagante.

Per il momento non ci sono informazioni riguardo il rilascio ma non appena ne sapremo di più non esiteremo a farvelo sapere.

FONTETechpowerUP
CONDIVIDI
Articolo precedenteRecensione Bitfenix Aegis
Articolo successivoRecensione Gigabyte Z97MX-Gaming 5
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO