AMD non ha ancora rilasciato molte informazioni sui futuri processori di ambito Desktop, accennando solamente a eventuali novità solo in caso di processori in grado di avere uno share decisivo nel mercato. Gli ultimi rumors dicono che AMD rilascierà qualcosa nel Q2/Q3 2016, ma per ora non si sa ancora nulla di ufficiale.

AMD_ARM_Core_Roadmap

La nuova tecnologia AMD Zen potrebbe essere costruita con un processo produttivo a 12nm, un grande salto tecnologico se pensate che le ultime CPU della casa rossa vengono prodotte ancora a 32nm. Si pensa che i chip, costruiti con tecnologia FinFET, saranno prodotti da GlobalFoundries, azienda caratterizzata da una partnership solida con AMD.

La nuova piattaforma dovrebbe avere il supporto sia per DDR3 sia DDR4, creando una dualità di compatibilità che potrebbe fare la differenza per le configurazioni più economiche. Questa decisione potrebbe ovviamente cambiare da qui a un anno, ma pensiamo che potrebbe essere una mossa saggia per AMD.

Un processo produttivo cosi avanzato potrebbe sicuramente portare dei processori si costosi, ma nello stesso tempo potenti e con bassi consumi, proprio come i processori attuali di Intel.

threading

Credete che AMD riuscirà a recuperare terreno nei confronti della sua rivale? Noi di sicuro non lo sappiamo, ma speriamo che sia cosi, la concorrenza sferrata dopotutto non fa mai male a noi consumatori.

LASCIA UN COMMENTO