Interni

Thermaltake continua ad inserirsi nel mercato con soluzioni ottime per quanto riguarda l’hardware degli assemblati. Oggi sono stati rivelati due prodotti: il Core v41, case di fascia media, e la linea TR2 Bronze, alimentatori di fascia medio-bassa per soddisfare i meno esigenti. Andiamo a scoprirli insieme.

Il Core V42 è un case a prima vista molto sobrio ed elegante ma che nasconde sollo un gran esempio di design e efficienza. È un semplice mid tower con alimentatore nel basso e scheda ATX posizionata normalmente. La cosa particolare che salta all’occhio è la possibilità di rimuovere i 6 alloggi per i drives e i due alloggi 5.25″ in modo da montare, nel fronte, un dissipatore da 240mm. Sul top inoltre può essere montato un radiatore da 360mm senza sforzi. Lo spazio quindi non manca per questo nuovo case di Thermaltake. Questo case si va ad affiancare al resto della gamma, composta da Core V71, V1, V51 e V31.

Per accontentare proprio tutti sono presenti i filtri antipolvere ad aggancio magnetico, una finestra laterale in plexiglass trasparente e un sistema completamente tool-less per gli slot d’espansione.

Ma non è tutto qui. Thermaltake infatti ha presentato pure la sua nuova linea di alimentatori, la TR2, dedicata alla fascia medio bassa del mercato. Questa fascia è garantita completamente con la certificazione Bronze 80 PLUS, molto buona per chi tiene conto anche dell’efficienza oltre che delle prestazioni. Al lancio i tagli disponibili saranno tre: 450W, 500W, 600W.

untitled2

A detta di Thermaltake tutti i prodotti di questa linea sono equipaggiati di componenti di alta qualità, adatti per un uso intensivo del computer. L’alimentazione è raffreddata da una ventola di 120mm controllata a seconda della temperatura.

Sia per il case sia per la linea di alimentatori il prezzo e la data precisa di lancio non sono ancora noti, ma crediamo che i dettagli vengano rivelati molto presto.

LASCIA UN COMMENTO