Microsoft con Windows 10 sta facendo un ottimo lavoro sia dal punto di vista dell’ottimizzazione che dal punto di vista della UI e giorno dopo giorno, aggiornamento dopo aggiornamento ce ne rendiamo conto sempre di più. Un altra buona notizia arriva oggi direttamente da Microsoft su un post su Windows Blog dove l’azienda dichiara che la nuova versione di windows andrà ad occupare fino a 14.6 GB in meno di spazio su disco rispetto alle versioni precedenti.

“Attraverso l’utilizzo del nuovo algoritmo di compressione del sistema e miglioramenti nella procedura di ripristino, i dispositivi Windows possono essere leggeri e altamente mobile, ma, quando ne avrete bisogno, avrete tutte le funzionalità del sistema operativo Windows”

Questo vantaggio viene ottenuto attraverso un nuovo algoritmo di compressione che potrebbe liberare fino a 1.5GB su sistemi a 32 bit e 2.6GB su sistemi a 64 bit. Il resto della memoria risparmiata invece, viene ottenuta rimuovendo l’immagine di ripristino ospitata su una partizione separata per riportare il pc alle impostazioni di fabbrica e ciò lascia presagire ad un nuovo e sicuramente più efficiente metodo per riportare il pc alle impostazioni originali.

startmenuwindows9_r1_c1

Non ci resta che attendere e vedere quali realmente saranno i benefici che la nuova versione del sistema operativo introdurrà nella sua versione definitiva, intanto noi possiamo comunque anticiparvi che questo risparmio di memoria si verificherà qualora effettuiate un installazione “da zero” senza utilizzare il tool di migrazione dalle versioni precedenti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSpecifiche AMD R9 390X Leaked
Articolo successivoPrime immagini della MSI SteamMachine
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO