Senza casino e rumore mediatico proprio ieri un nuovo servizio di messaggistica crossplatform si è affacciato al mondo. Stiamo parlando di Wire, servizio fondato e finanziato dal cofondatore di Skype Janus Friis, che promette un nuovo modo di messaggiare con i propri conoscenti e amici.

image_new (2)

Con la loro esperienza derivata dallo sviluppo di Skype, gli sviluppatori di Wire hanno una sola filosofia in mente. Dalle loro parole: “Abbiamo sviluppato Skype ben 10 anni fa, e da quel momento molto è cambiato nel panorama delle comunicazioni. Ora vogliamo semplicemente creare il servizio di messaggistica perfetto, sia utile sia esteticamente bello alla vista. Ora vogliamo creare Wire.

image_new

Il servizio ora è disponibile su OSX, iOS e Android, ma prevediamo un rapido arrivo pure sulla piattaforma Windows desktop e mobile, che garantirebbe un grande bacino d’utenza. Attualmente è possibile chattare e effettuare chiamate vocali sia tra due utenti sia tra gruppi. Punto forte dell’app sono la grafica pulita e tendente al Flat, gesture semplici e intuitive e sopratutto una grande integrazione dei media. Per ora infatti le GIF, immagini, video di Youtube e suoni di Souncloud sono embeddabili perfettamente, permettendo di usufruire dei suoni o video rimanendo all’interno dell’app, in modo da garantire un esperienza d’uso fluida e senza intoppi.

Questa è sicuramente un’applicazione da tenere d’occhio, grazie anche ai nomi importanti che sono dietro al progetto. Le premesse per un buon serivizio di IM ci sono tutte.

Download Android

Download iOS

Download OS X

LASCIA UN COMMENTO