L’idea di avere una smart tv vi solletica ma il vostro televisore al massimo ha il Teletext? Per vostra fortuna, da diversi anni sono in commercio alcuni dispositivi muniti di sistema operativo Android che possono fare al caso vostro.
In linea di massima, acquistando un TV Box Android andrete ad estendere le potenzialità della vostra TV (o monitor del PC) con tutte le features disponibili su smartphone e tablet, così da non limitarvi a visionare i soli contenuti radio-televisivi italiani. Se questa breve introduzione stuzzica la vostra attenzione, in questo articolo vorrei parlarvi di un dispositivo testato in prima persona e che fa della flessibilità il suo punto di forza.

Si chiama Beelink Mini MXIII, e la sua scheda tecnica è così composta:

  • SoC: Amlogic S905 Quad Core 64-bit ARM Cortex-A53 con GPU Mali 450 (ARM penta-core) supporto video 4K 60 fps e codec H.265/HEVC;
  • RAM: 2 Gb DDR3;
  • ROM: 16G eMMC;
  • Connettività: IEEE 802.11 b/g/n (incorporato); Bluetooth 4.0 (incorporato); Infrarossi (telecomando IR incluso);
  • Espansione SD: Micro SD Card Slot fino a 32GB;
  • Video out: HDMI;
  • Audio Ottico Dig.:SPDIF
  • Ethernet: LAN RJ45 a 1000 MBps (1 GBps)
  • Porte USB: 2x USB 2.0
  • OS: Android 5.1 con Google Play pre-installato;

Beelink-mini-mxiii

Siccome ho avuto modo di testarne le capacità, ho deciso di fare un breve video riguardante gli applicativi installati e la qualità streaming, ovviamente con la premessa di non esser un video-recensore di professione e quindi nei limiti delle mie capacità:

Come noterete nel video, il Beelink Mini MXIII è veramente piccolo/tascabile, avendo dei lati da 96 mm ed un’altezza di appena 16 mm. Il dispositivo è dotato di una delle due porte USB e dell’ingresso MicroSD nel lato sinistro, mentre sul retro è posizionata la seconda porta USB, la porta Gigabit LAN, l’uscita auto SPDIF, la porta HDMI e l’ingresso per l’alimentazione. Sul fronte, ben nascosto è alloggiato il ricevitore ad infrarossi.

Assieme al dispositivo ed il relativo alimentatore EU riceverete inoltre un pratico telecomando IR:

IR_Receiver_beelink_mini_mxiii

Come potrete immaginare, l’utilizzo di questo telecomando IR è decisamente comodo nel caso in cui utilizziate Beelink Mini MXIII come mediacenter, cosa per cui il software installato Kodi lo rende perfetto! Difatti, fin dalla prima accensione potrete utilizzare Kodi e tutti i plugin di streaming preinstallati. Benché l’utilizzo di alcuni plugin, in Italia, sia più o meno consentito/legale, va da se che potrete tranquillamente collegare al dispositivo un vostro hard disk esterno, così da poter riprodurre i contenuti in maniera facile e veloce. Abbiamo avuto modo di testare le potenzialità di questo dispositivo sia con i vari plugin di streaming che con dei contenuti multimediali su chiavetta MicroSD: lo streaming è risultato fluido, a parte alcune problematiche riguardanti alcuni canali con url obsolete/cadute, una volta avviato un film (e contenuto multimediale in genere, come anche un contenuto solo audio) la riproduzione non si interrompe e prosegue fluida. Per quanto riguarda la riproduzione da MicroSD, il discorso non cambia, infatti vengono riprodotti i files MKV 1080p (solitamente indigesti ad alcuni SoC non supportati da un software adeguato) senza nessun lag di sorta.

Oltre che le specifiche funzionalità di mediacenter, non bisogna però dimenticare che questo dispositivo gode di Android 5.1, di conseguenza abbiamo potuto testare l’associazione di un Mouse bluetooth 4.0 (perfettamente riconosciuto) e la connessione di una tastiera usb Microsoft, anch’essa riconosciuta senza alcun problema. Dopo queste due connessioni abbiamo testato la navigazione internet mediante browser Chrome, che non ha mostrato particolari problemi. Dopo diverse ore di utilizzo, appoggiando il palmo della mano sul coperchio potrete notare come la temperatura non sia proprio tiepida, così abbiamo deciso di…Vedere il sistema di dissipazione!

Beelink_Mini_MXIII_casephoto_2016-06-27_17-41-21

Come noterete dalla foto, il SoC è situato all’interno di un dissipatore in alluminio, il quale viene poi esteso (con pasta termica) con un’ulteriore placchetta di alluminio presente sul lato superiore al case. Questo tipo di dissipazione rende omaggio a Beelink, in quanto spesso i TV Box Android hanno una qualità costruttiva decisamente inferiore!

Detto ciò, scusandomi per la qualità infima del video cui sopra, non posso che riportarvi il link all’acquisto, nel caso foste interessati:

– Beelink MiniMXIII TV Box Android with Kodi and Google Play

Buon proseguimento ragazzi!

LASCIA UN COMMENTO