Introduzione

La creazione di una configurazione adatta alle proprie necessità è un operazione che molti appassionati di hardware amano fare, sia per loro stessi sia per aiutare amici e parenti. Nelle configurazioni, tutto comincia dal fissare un budget, in modo da scegliere di conseguenza tutti i componenti in modo equilibrato, per non sforare il budget e avere una buona configurazione. Il case è quel componente che deve ospitare interamente il vostro hardware: non inficia sulle prestazioni, e per questo molte persone cercano di risparmiare molto su questo componente per abbassare il prezzo totale della configurazione.

WP_20151114_002

Nei primi giorni del Computex Bitfenix ha presentato il case Nova, perfetto per quel tipo di target di persone che vogliono risparmiare al massimo sul case, ottenendo il miglior rapporto qualità prezzo possibile. In questo prodotto sono state inserite funzioni molto interessanti e ora, con questa recensione, andremo ad analizzarle tutte per scoprire se davvero questo case rispetta le sue promesse.

1
2
3
4
5
PANORAMICA RECENSIONE
Estetica
70 %
Materiali
60 %
Funzionalità
75 %
Bundle
60 %
Prezzo
100 %
CONDIVIDI
Articolo precedenteUP, la board Intel X5-8300 x86 che sfida Raspberry Pi2 con un prezzo doppio!
Articolo successivoNvidia svela le future specifiche di Pascal: HBM e HBM2 a confronto
(Admin, Fondatore, Redattore e Webmaster) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche. Appassionato di gaming di qualità, hardware, software e programmazione. La sua seconda passione è la buona musica.

LASCIA UN COMMENTO