La scorsa è stata una settimana piuttosto movimentata nel nostro settore. Microsoft ci sorprende presentando la nuova versione di Windows, e lo fa saltando un numero. La sorpresa è stata accolta simpaticamente da tutti, ma tanta gente giustamente si fa domande sul perchè di questa mossa di marketing. Lo stesso possiamo dire di Nvidia, che con il rilascio sul mercato della nuova serie 900, salta a piedi pari una generazione passando dalla serie 700 alla 900 con nonchalanche. In questo caso c’è da precisare il fatto che questo salto c’è stato solo per quanto riguarda le schede video desktop, sui notebook e nel reparto mobile infatti la serie 800 è presente, viva e vegeta.

Dietro queste decisioni ci sono sempre manovre e indagini di mercato che costano fior fior di capitali: in questo campo infatti le multinazionali non badano a spese. C’è da riflettere sull’effettivo funzionamento commerciale del saltare le versioni: sono dell’opinione infatti che l’efficacia sia irrilevante in confronto agli investimenti.

E ora ci avviciniamo a questa settimana. Cosa si aspetta la redazione? Nuovi dettagli sulla futura serie 300 di AMD principalmente. Dopo il lancio di successo di Nvidia infatti è probabile che la casa rossa, indietro con la tabella di marcia, cerchi di tenere l’attenzione su di lei con dichiarazioni e leak “finti”. Non ci resta quindi che aspettare e scrivere; o nel vostro caso, leggerci.

LASCIA UN COMMENTO