Nelle scorse ore la casa svizzera Arctic ha aggiunto al suo catalogo di dissipatori il modello Arctic Alpine M1 e Alpine M1 Passive, sistemi di raffreddamento per socket AMD AM1 su cui possono essere installati processori Athlon e Sempron di fascia bassa con un TDP piùttosto ridotto (25W).

Il modello Arctic Alpine M1 nasce come alternativa estremamente economica al dissipatore stock fornito normalmente con il processore ed è in grado di mantenere le stesse temperature con una rumorosità nettamente inferiore, strizzando quindi l’occhio alle configurazioni multimedia poste nei soggiorni. Questo modello in particolare è dotato di una ventola da 80mm PWM in grado di raggiungere i 750 RPM, dunque una velocità molto bassa visti i 4000 RPM del dissipatore stock, ma in grado di garantire un flusso d’aria e una pressione statica tale da non permettere l’eccessivo surriscaldamento della CPU.

Il modello Arctic Alpine M1 Passive invece, come è facile immaginare dal nome, è un prodotto incentrato sul raffreddamento passivo ovvero privo di ventole per abbattere a 0 la soglia del rumore. Come si può vedere dall’immagine qui sotto la totale assenza della ventola causa un incremento della temperatura registrata che però si limita ad aumentare di soli 3 C° secondo i dati rilevati da Arctic.

I due dissipatori sono già disponibili su Amazon.it e presso lo store ufficiale Arctic.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNvidia presenta la nuova Quadro M6000
Articolo successivoProject Cars: uno spettacolo a 12K
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO