Lepa ha presentato la sua nuova serie AquaChanger di dissipatori a liquido All-In-One per cpu. Le due versioni presentate hanno rispettivamente radiatori da 120 e 240mm, pensati per dissipare TDP di rispettivamente 300w il primo e 350w il secondo.

141119_lp

 

 

Per il design del waterblock Lepa si è ispirata ai motori da corsa, inserendo anche un led che indica lo stato di attività del dissipatore. Rispetto alla maggioranza dei dissipatori a liquido AIO la base del waterblock è sporgente, ciò lo rafforza e aiuta la distribuzione del liquido refrigerante. All’interno della base in rame, Lepa, utilizza una struttura brevettata chiamata Central Diffusing Passage, costituita da tante micro-lamelle, questa struttura favorisce il flusso del liquido e accelera del 30% l’assorbimento del calore dalla cpu.

Lepa AquaChanger WB                                                               Corsair H100i WB

 AuqaChanger_03_base Y55oGxrQxd_h100i_base                                     

 

Anche i tubi sono stati ridisegnati per essere più flessibili ed esenti da perdite. Essi sono costutiti da 4 strati. Il primo strato, quello esterno, è gomma tedesca che serve a dare lo spessore protettivo al tubo; il secondo è maglia tedesca fatta di fibre che serve per coprire il tubo e dare struttura; il terzo è un tubo ad alta densità e anti-perdita; lo strato più interno è costituito da un tubo impermeabile di nylon DuPont.

 

 

Per raffreddare i radiatori Lepa aggiunge le sue nuove ventole a doppie lame convesse. La velocità varia da 500 a 2300rpm con rispettivi valori di CFM da 22.5 a 103.6, il rumore varia da 14 a 35dBA.

461

Questi dissipatori sono compatibili con tutti i recenti socket AMD o Intel, mentre per prezzo e disponibilità non è stato ancora annunciato nulla ma immaginiamo che sarà in linea con quello degli altri dissipatori a liquido AIO di fascia alta.

 

LASCIA UN COMMENTO