Per chi non la conoscesse, Deepin è una distrubuzione GNU/Linux che si impegna nel fornire un ambiente grafico elegante, user-friendly, sicuro e stabile per gli utenti del Pinguino.
Deepin 15.3 si presenta con una Dock personalizzabile, un Launcher facile e veloce, un Control Center laterale altamente funzionale.

deepin_15-3_1
Questa release porta con se un nuovo Deepin File Manager, il Deepin Image Viewer ed un nuovo Deepin Terminal, oltre che l’aggiornamento di tutte le applicazioni pre-installate.

Desktop alla moda e facilmente personalizzabile
La nuova Dock muta a seconda dello sfondo desktop in modo facile, con una System Tray ottimizzata e personalizzabile nelle dimensioni, per rendere accessibili le applicazioni ed i contenuti in modo intuitivo.

deepin_15-3_2

La nuova Dock gode dell’interfaccia Fashion o Efficient, può esser posizionata su tutti i 4 lati del monitor, può esser allargata o rimpicciolita, con ovvio ridimensionamento delle icone.

deepin_15-3_3

Wallpaers spettacolari e facili da impostare
L’accesso alle impostazioni dello sfondo (wallpaper) è facile, con un semplice click sul desktop è possibile impostare lo sfondo, selezionarlo tramite un form sul lato basso del desktop, decidendo se si vuole impostare lo sfondo anche per la schermata di login.

deepin_15-3_4

Aggiornamenti dettagliati e chiari a prima vista
Tramite il Control Center, con innovativo design e localizzato nella parte destra del deskto, è possibile visualizzare gli aggiornamenti disponibili, con l’indicazione del peso, della data di rilascio ed una breve descrizione.

deepin_15-3_5

Cura nei dettagli e miglioramento dell’esperienza utente
Deepin 15.3 porta con se il nuovo Deepin Terminal 2.0, il Deepin Image Viewer ed il Deepin Calendar. Ogni applicazione è ottimizzata per la miglior esperienza utente.

deepin_15-3_6

Download:

Per noi utenti internazionali, il download dai Repo ufficiali sono molto lenti, a meno di usare JDownloader o similari, quindi ecco i link veloci:

Per creare una pendrive avviabile è consigliato l’utilizzo del Deepin Boot Manager, che troverete nella ISO aprendola con 7Zip. Ecco una video guida da Windows:

Gli utenti Deepin delle versioni precedenti 15.x potranno aggiornare tramite Control Center.

Per chi volesse provare Deepin in Live, si faccia riferimento alle F.A.Q. presenti in questa pagina, di cui ecco l’estratto relativo alla Live:
“Enabling Live CD mode will cause some computer that have driver issues unable to install the system, so by default Live CD mode is off. To enable Live CD, enter the system installation interface, press “Ctrl + Alt + F1” to switch to TTY1, then log in with account “deepin” without password, then execute:
#sudo service lightdm restart
Use “Alt + F7″ to switch to GUI (TTY7) to enter Live CD mode.”

Riferimenti delle Community:

Nel caso siate sviluppatori o semplici smanettoni, ecco i link ai codici sorgenti di Deepin:

Buon divertimento!

LASCIA UN COMMENTO