QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

10 morti nella sparatoria in una discoteca di Los Angeles, sospettato di 72 anni trovato morto: “Poteva andare molto peggio”

Erano le 22:20 di sabato in California (ora belga: 7:20 di domenica) quando l’uomo Star Dance Studio A Monterey Park, una città di 61.000 abitanti a est di Los Angeles. La discoteca era affollata. Nel centro della città, dove circa due terzi della popolazione è di origine asiatica, decine di migliaia di persone si sono riunite per celebrare il capodanno cinese in due giorni, con i festeggiamenti che si sono conclusi poco prima che facesse buio.

il Star Dance StudioIl luogo in cui è avvenuta la sparatoria non è una discoteca per giovani. È una sala da ballo dietro un negozio di spezie cinesi. Nello studio, che ha aperto i battenti 30 anni fa, vengono offerte lezioni di valzer, tango e cinese. I ballerini dello studio hanno 60, 70 e 80 anni. Sabato sera, tra le otto e mezzanotte, lui era lì Notte stellata. Ingresso: dieci dollari. La festa era un po’ a metà quando è entrato l’uomo armato. L’uomo – che indossava una giacca di pelle, occhiali e un cappello – aveva in mano un’arma d’assalto pesante e munizioni extra in tasca. ha aperto il fuoco.

© Afp

Quando è arrivata la polizia, alle 22:22, i festaioli si sono riversati dentro. urlando. Un video mostra una numerosa forza di polizia, ma l’autore è riuscito a scappare su un furgone bianco. L’uomo era un uomo asiatico considerato armato e pericoloso, ha detto Robert Luna, lo sceriffo della contea di Los Angeles che ha rilasciato una descrizione.

Questo contiene contenuti incorporati da una rete di social media che vuole scrivere o leggere cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Prevenire il massacro nel secondo studio di danza

“Useremo ogni mezzo possibile per arrestare questo sospetto in uno dei casi più spaventosi che abbiamo visto nella nostra contea”, ha detto lo sceriffo. Dieci vittime – cinque uomini e cinque donne – sono state dichiarate morte sul posto. Almeno altri dieci sono rimasti feriti e portati in vari ospedali della zona. Le identità delle vittime non sono ancora state rilasciate, ma si dice che siano persone tra i 50 e i 60 anni e alcune forse più anziane.

Circa venti minuti dopo la sparatoria in West Garvey Street a Monterey Park, un uomo armato di origini asiatiche è entrato nel Lay Lay Hall e Studio Dentro c’è una seconda discoteca, a poche miglia di distanza nell’Alhambra, “forse con l’intento di uccidere altre due persone”, ha detto Cherif Luna. Due persone presenti sono riuscite a disarmarlo e l’uomo è fuggito con il suo furgone bianco. La polizia ha successivamente confermato che si trattava dello stesso uomo e lo sceriffo Luna ha definito “eroi” i civili che lo hanno disarmato. “Salvano vite. Sarebbe potuta andare molto peggio”.

Possesso del tipo di arma utilizzata Lay Lay Hall Trovato illegale in California. La polizia è riuscita a rintracciare l’arma rubata e ottenere il nome e la descrizione del sospetto, secondo una fonte della polizia.

Al Lai Lai Studio si potrebbe evitare un secondo massacro.© Getty Images via AFP

Lasciato il servizio di emergenza

Verso le 10 di domenica, la polizia ha finalmente localizzato e circondato il furgone bianco a Torrance, a sud di Los Angeles. Quando l’autista è stato chiamato a scendere, è risuonato uno sparo. Sembra che l’uomo si sia sparato. Lo sceriffo Luna ha successivamente confermato che questo era il sospetto ricercato e “non ci sono altri sospetti in questa sparatoria”. Il capo della polizia ha identificato l’assassino come Hou Kan Tran, 72 anni.

Il furgone è stato perquisito e sono stati trovati “diversi elementi di prova” che collegano il sospetto alla sparatoria a Monterey Park e alla sparatoria sventata all’Alhambra, secondo la polizia. È stata trovata anche una pistola. Le targhe andavano in giro con targhe rubate.

Questo contiene contenuti incorporati da una rete di social media che vuole scrivere o leggere cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Secondo fonti della polizia, domenica mattina il sospettato avrebbe tentato di curarsi le ferite. Un ospedale ha chiamato la polizia dopo aver notato somiglianze tra le foto del sospetto ricercato e un uomo del pronto soccorso, che sembrava essere stato ferito in una rissa. L’uomo aveva atteso in ospedale per un po’ e poi se n’era andato senza cure.

Visitatore abituale dello studio di danza

Il movente del colpevole rimane poco chiaro. Secondo Chester Chung, presidente della camera di commercio locale, ci sarà violenza nell’atmosfera familiare. Ma poiché queste informazioni erano preliminari e poiché la maggior parte delle vittime erano asiatiche americane, la polizia statunitense inizialmente non voleva escludere la possibilità che si trattasse di un crimine d’odio.

I conoscenti di Tran in seguito hanno detto alla CNN che appariva spesso Star Dance Studio, Ha anche incontrato la sua ex moglie circa vent’anni fa. L’ex dice di averle dato lezioni informali gratuite. Si sono sposati poco dopo, ma Tran ha dimostrato di essere irascibile, come quando ha incasinato un ballo perché pensava che lo facesse sembrare cattivo. Hanno divorziato nel 2006. Secondo un altro conoscente, Tran era irascibile, si lamentava molto, non sembrava fidarsi delle persone ed era “ostile” a molti nello studio di danza.

Tran era un immigrato dalla Cina, secondo un certificato di matrimonio che l’ex ha mostrato alla CNN. A volte lavorava come camionista, secondo la sua ex moglie. Non è chiaro se l’uomo sia stato nello studio di danza di recente. Per diversi anni ha vissuto in una casa mobile a The Lakes, una grande comunità di Hemet, a circa 125 chilometri da Monterey Park.

Bandiere a mezz’asta

Su West Garvey Street, il grande cartello è ancora dall’altra parte della strada. Buon anno del ConiglioPuò essere letto. Il 2023 è l’anno del coniglio cinese. Ma l’anno inizia con una nota minore. Era il capodanno per i residenti asiatici, ma tutti gli altri festeggiamenti a Monterey Park furono cancellati. Le feste di Capodanno nella regione sono state rinviate. Ovunque le attività proseguano, è prevista una maggiore presenza della polizia.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ordinato che le bandiere della Casa Bianca e di tutti gli edifici governativi del Paese fossero sventolate a mezz’asta per tre giorni come “segno di rispetto per le vittime di violenze insensate” a Monterey Park. “Anche se non sappiamo ancora molto sul motivo dietro questo attacco insensato, sappiamo che molte famiglie sono in lutto stasera o pregano affinché i loro cari si riprendano dalle ferite”, ha detto Biden in una nota.

più pericoloso del traffico

Sebbene il 2023 abbia solo tre settimane, questa è già la seconda sparatoria di massa negli Stati Uniti. Il 4 gennaio, otto persone sono morte in una sparatoria nello Utah. Sotto’Spari pesantiUn concetto generalmente compreso in America: una sparatoria, nello stesso luogo e all’incirca alla stessa ora, in cui vengono uccise quattro o più persone. Solo negli ultimi due anni, ci sono state cinque sparatorie di massa negli Stati Uniti che hanno provocato la morte di dieci o più persone.

L’incidente di Monterey Park è una delle sparatorie di massa più mortali nella recente storia della California. Il peggio accadde nel 1984, quando un uomo armato uccise 21 persone in una filiale di McDonald’s a San Ysidro, vicino a San Diego. Ma, triste statistica: la sparatoria non rientra tra le venti sparatorie di massa più mortali nella recente storia nazionale. La sparatoria di massa più mortale è avvenuta nel 2017, quando un uomo di Las Vegas ha aperto il fuoco al 32esimo piano di un hotel durante un festival di musica country, uccidendo 60 persone e ferendone più di 400.

Le sparatorie di massa e, per estensione, la violenza armata sono malattie americane pervasive. Nel 2020, 45.222 persone sono state uccise in sparatorie negli Stati Uniti. Questo è più del numero di vittime della strada. Ci sono 120 armi da fuoco in circolazione ogni 100 residenti negli Stati Uniti.

Se hai domande sul suicidio, puoi contattare la linea diretta suicidi tramite il numero verde 1813 o su www.zelfmoord1813.be

READ  Biden: Make America Great Again La filosofia è semifascista | All'estero