QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

15 idee su come dormire la notte

Circa una persona su dieci ha problemi a dormire, e questa è ancora una stima prudente. Dopo la crisi del Corona, la nostra qualità del sonno è peggiorata ancora di più. Queste 15 idee moderne possono aiutarti a migliorare il tuo sonno.

editoriale

1. Il 95% del tuo sonno riposante dipende dal tuo materasso

Rigido, morbido, in lattice, a molle insacchettate o in memory foam: se ne trovano di tutti i tipi e non esiste un materasso perfetto per tutti. “In alcuni negozi puoi utilizzare un materasso in prova per due settimane. Fallo e scegli quello più comodo”, consiglia l’esperto del sonno Johan Verbraken. Il 95 percento del comfort del tuo sonno dipende dal tuo materasso.

Leggi di più.

2. Una buona notte di sonno inizia davvero durante il giorno

Struttura, struttura e struttura: un sonno salutare inizia con il risveglio. Una volta che ci alziamo dal letto, ci troviamo spesso di fretta che dura tutto il giorno. L’allenatore del sonno Elaine Smits: “Se vuoi insegnare a te stesso delle buone abitudini del sonno, introduci la regolarità nella tua giornata. Mangia, fai esercizio a orari prestabiliti e alla fine costruisci la tua giornata. ”

Leggi di più.

3. Non tutti hanno bisogno di otto ore di sonno

Si dice che tutti dormano bene otto ore a notte. La mancanza di sonno può portare a tutti i tipi di problemi di salute, come il diabete e persino la demenza. Sbagliato, o almeno miope, secondo la ricerca. Alcune persone hanno geni mutati che le rendono più efficienti nel sonno. “Le persone che dormono poco non dormono necessariamente più profondamente, ma sono più brave a ridurre i momenti di sonno leggero e a svegliarsi di notte”, afferma la psicologa Annelise Smulders. E quindi ci sono ancora altri miti sul nostro riposo notturno da sfatare.

Leggi di più.

4. Sei anni dopo, i nuovi genitori sono ancora privati ​​del sonno

Se hai bambini piccoli, di solito hai anche a che fare con notti rotte. Nei primi tre mesi dopo la nascita del loro bambino, le madri dormono un’ora in meno per notte rispetto a prima della gravidanza, secondo una ricerca dell’Università di Warwick tra quasi 5.000 genitori tedeschi. Nota: la mancanza di sonno dei genitori dura fino a sei anni dopo la nascita del bambino. “Potrebbero volerci più di sei anni, e questo è solo il lasso di tempo che abbiamo capito”, ha detto Sakari Lemula, docente di psicologia. Le madri continueranno a dormire 25 minuti in meno a notte di quanto farebbero se non avessero figli.

Leggi di più.

5. Non puoi essere una persona mattiniera senza lottare

La vita non è sempre facile per le persone estreme della sera. La comunità (scuola, lavoro, tempo libero) è progettata per svegliarsi presto. Il giornalista scientifico Ernest Arbo – lui stesso un famigerato nottambulo – ha cercato di trasformarsi in una persona mattiniera. “Le abitudini di trent’anni non sono facili da cambiare”.

Leggi di più.

DM foto

6. Sveglia alle 19:00 e la tua attenzione è come un’ubriachezza legale

Uno dei maggiori pericoli per l’uomo moderno è la nostra crescente incapacità di concentrazione, come scrisse Johann Hari (43). Ha perso l’attenzione. La privazione del sonno è un fattore importante nella nostra mancanza di concentrazione. “Ora dormiamo a una velocità del venti per cento in meno rispetto a un secolo fa”, spiega Harry. “I bambini dormono 85 minuti in meno. Questo mentre un sonno adeguato è essenziale per essere in grado di concentrarsi. Se rimani sveglio per 19 ore, la tua attenzione si abbassa in modo simile all’ubriachezza legale. Le scansioni cerebrali mostrano che potresti ancora avere l’idea che sei completamente sveglio e consapevole e parli normalmente, ma intere parti del tuo cervello hanno semplicemente smesso di funzionare.

Leggi di più.

7. Una buona notte di sonno è la migliore medicina

“Le principali cause di morte tra noi sono tutte legate alla privazione del sonno”. Senza pillole, siringhe o sciroppi, ma un sonno ristoratore è la migliore medicina. Il professor Johann Verbriken (UZA) ha persino scritto un libro sull’argomento. “Il sonno è un meraviglioso guaritore di tutti i disturbi fisici e mentali.”

Leggi di più.

8. Il tuo partner ha più influenza di quanto pensi

Potresti non notarlo quando dormi profondamente, ma la persona accanto a te sta influenzando il tuo sonno. In senso positivo o negativo? Il mondo scientifico è diviso su questo. “C’è qualcosa da dire sul cosiddetto effetto partner”.

Leggi di più.

9. Le popolari pillole di melatonina interrompono il tuo ritmo biologico

Le vendite di sonniferi da banco sono aumentate del 44% in due anni. Le pillole di melatonina, in particolare, sono prontamente disponibili senza prescrizione medica. Finora, la ricerca ha costantemente dimostrato che non funziona come ausilio per dormire. La melatonina impiega diverse ore per avere effetto e la sostanza stessa non ti fa venire sonno. Gli esperti del sonno avvertono anche dell’uso improprio: “A lungo termine, interrompi il tuo bioritmo”.

Leggi di più.

10. Sì, è meglio regolare l’intera vacanza in base al ritmo del sonno del bambino

Campagna calda, letto esotico, orari dei pasti diversi: il ritmo del sonno dei bambini cambia spesso durante le vacanze estive. Quanto è dannosa la privazione del sonno durante le vacanze? “L’effetto di alcune notti di privazione del sonno può essere paragonato ai sintomi del jet lag”, afferma Heidi Lammers van der Holst. “Miccia corta e meno appetito. I bambini brontolano di più”. Se un bambino dorme molto meno per settimane, il danno è maggiore. I genitori si adattano meglio alla vacanza con il ritmo del sonno dei loro figli. Ciò significa più che “andare a letto in orario”.

Leggi di più.

Statua di Thomas Knolf abolita

Statua di Thomas Knolf

11. La temperatura ambiente non è da sottovalutare

Dormi con la finestra aperta o chiusa? In estate la scelta è facile: più aria fresca è, meglio è. Ma ora che il mercurio scende ancora sotto lo zero di notte, fa molto freddo nella camera da letto con la finestra aperta. Bushra: Non esiste una temperatura ambiente ideale per dormire. Tuttavia, è diverso per tutti, afferma la terapista del sonno e terapista del sonno Ingrid Verbeek. “Anche la temperatura gioca un ruolo quando dormi.”

Leggi di più.

12. Invia i tuoi sogni, puoi allenarti

In un sogno “lucido”, il sognatore si rende conto che sta sognando. In questo modo puoi anche imparare a controllare i tuoi sogni e vivere ogni tipo di esperienza mentre dormi. In questo modo puoi esercitare tutti i tipi di abilità mentre dormi, come suonare il pianoforte o sciare. Inoltre, i sogni lucidi possono aiutare a combattere gli incubi. Per molto tempo, il sogno lucido non è stato considerato un campo di ricerca serio, ma negli ultimi dieci-quindici anni questo fenomeno è stato ampiamente accettato. E cosa mostra la ricerca? I sogni lucidi possono allenarti.

Leggi di più.

13. Il sesso è il miglior sonnifero

Il sonno non è per i deboli di cuore. Questo è il messaggio centrale del nuovo libro di Stephen Loris (53), neurologo fiammingo di fama mondiale. Ha scansionato molti cervelli nella sua vita mentre i loro proprietari fanno un pisolino. E sperimenta tu stesso cosa succede quando non dormi abbastanza. “Consiglio alle persone di rendersi conto che il sonno è importante e che devi prestare maggiore attenzione alle tue abitudini del sonno. Può anche essere fatto in modo divertente. Il miglior sonnifero è il sesso. E gli effetti collaterali sono limitati”.

Leggi di più.

14. Le ore di sonno prima di mezzanotte non contano due volte

Stanchi dopo una lunga giornata, una notte fuori o una brutta notte di sonno? In questo caso, secondo molti, la soluzione è una sola: andare a letto presto e preferibilmente prima di mezzanotte. “È vero che le prime ore di sonno contano troppo perché in seguito cadrai in un sonno più profondo. È di migliore qualità”, dice l’esperta del sonno Annelise Smulders. “Ma di certo non contano due volte”.

Leggi di più.

15. Un pisolino ben eseguito aumenta davvero la produttività

Vai in ufficio su uno scivolo, partecipa a una lezione di yoga durante la pausa pranzo o decidi tu stesso quanto spesso andare in vacanza. Le aziende stanno sperimentando azioni che porteranno a dipendenti più felici, più sani e più produttivi. Anche i pisolini di alimentazione sono una tale tendenza. Diversi studi confermano che tali sonnellini sono effettivamente efficaci. Si dice che i sonnellini energetici aumentino la produttività, le capacità cognitive e la prontezza. “I sonnellini ti aiutano a riprenderti. Ti senti più in forma e più vigile”, afferma Gerard Kerkhove, professore emerito ed esperto del sonno. Questa bella sensazione dura circa due ore. Ci sono anche linee guida chiare per fare un bel pisolino.

Leggi di più.

READ  Anche un canadese è stato condannato a morte in appello in Cina | all'estero