QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

1,5 miliardi di vaccini scartati hanno conseguenze globali: “Più morti, più possibilità di mutazione”

Circa 1,5 miliardi di vaccini contro Corona sono scomparsi nella spazzatura. E questo mentre, secondo la ricerca, una distribuzione più equa avrebbe potuto salvare centinaia di migliaia di vite. “A volte ti chiedi: la necessità non infrange la legge?”

Dei 15 miliardi di vaccini contro Corona che sono stati forniti in tutto il mondo, circa il 10% è stato scartato senza essere utilizzato. Questo è secondo una ricerca di Airfinity, una società di dati e consulenza con sede a Londra

Centinaia di migliaia di morti

Nei paesi occidentali è stato calcolato che alcuni vaccini scompariranno nella spazzatura. Ma nei paesi poveri ci è voluto quasi un anno prima che venisse fatta la prima iniezione.

Nella fase iniziale, la metà dei vaccini è andata solo al 16 per cento della popolazione mondiale. E questo mentre paesi come Stati Uniti e Canada, ad esempio, hanno acquistato abbastanza per vaccinare l’intera popolazione tre volte. carta medica bisturi Ho calcolato che una distribuzione più equa avrebbe potuto salvare centinaia di migliaia di vite.

Le implicazioni per l’Europa

“Abbiamo anche cercato di portare i vaccini in Namibia”, afferma Bernard Leinstra, medico di base e fondatore di Wastebasket Vaccine. “Ma quando vedi quanto è difficile muoversi a causa dell’enorme quantità di regole, ti chiedi: l’emergenza non infrange la legge?”

Mostra che anche una cattiva distribuzione ha conseguenze globali. “Ci sono più morti, più veloci e più mutazioni. Più il virus si diffonde, maggiore è la possibilità di una mutazione che può essere più mortale”.

Guarda anche tu

Preparati a fare le vaccinazioni

Ma non sono solo gli alti acquisti e la scarsa distribuzione a far buttare via i vaccini. Anche il calo dell’interesse per le vaccinazioni ha riempito il bidone della spazzatura.

READ  La distribuzione delle cliniche RGD fornisce sollievo al pronto soccorso AZP nel trattamento del rotavirus - Dagblad Suriname

Ad esempio, nei Paesi Bassi sono già scomparsi 4,3 milioni di vaccini e si stima che ne verranno aggiunti più di 7 milioni. Inoltre, sono stati acquistati 840.000 nuovi vaccini Novovax, un’iniezione approvata che funziona senza la tecnologia dell’mRNA. ne sono stati ceduti 700.000 migliaia.

senza fiducia

Secondo Leenstra, ciò è dovuto principalmente alla mancanza di fiducia. “Non è che le persone non ricevano vaccini a causa del mito secondo cui l’mRNA è una terapia genica”, afferma.

“Il motivo esatto non ha importanza per queste persone. È semplicemente la mancanza di fiducia nel governo e nel RIVM che garantisce che le persone non vogliano prendere quei vaccini”.

Mancanza di dignità

E questo non è affatto assurdo, dice il dottore. “Lo noto anche nel mio lavoro: le persone non si fidano più per mancanza di dignità. Potrebbe essere solo vittima della questione dei costi aggiuntivi, o del rilascio di Cromo-6, o del gas di Groningen”.

“Se ti senti deluso dal governo, perché fidarsi di loro quando si tratta di vaccini? Un vaccino attraverso la disinformazione”.

Guarda anche tu

Non limitarti a salvarti la pelle

Secondo Leenstra, ci sono due lezioni importanti che si possono trarre dai tanti vaccini trascurati. “Prima di tutto, è importante rendersi conto che questo virus non conosce confini. Possiamo essere impegnati a mantenere la nostra pelle entro i nostri confini, ma in realtà non importa”.

“Dobbiamo davvero guardare al mondo, perché è da lì che provengono le nuove mutazioni e varianti. Spero che ci sarà consapevolezza dello status di lusso che abbiamo nei Paesi Bassi”.

quindi mi fido

Inoltre, Lenstra ritiene che si debba riflettere su come viene presentato il testo e spiegazioni sull’utilità e la necessità delle vaccinazioni.

READ  Ministro degli Esteri: al momento non daremo ai bambini il vaccino antinfluenzale

“La fiducia è semplicemente troppo bassa”, conclude. “Questo deve essere migliorato prima.”

Guarda gli estratti della nostra trasmissione