QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

1,5 milioni di colpi di richiamo, un rapporto di pesanti contraccolpi

L’associazione rileva inoltre che non è sempre certo se ci sia o meno un’allergia. “Molti dei disturbi descritti sono anche coerenti con i disturbi della tensione. Ad esempio, la sensazione di un nodo alla gola o un aumento della frequenza cardiaca”. Dopo essersi consultati con un allergologo, queste persone possono ancora presentarsi al GGD per la seconda iniezione.

D’altronde, scrive Larp, il numero effettivo di reazioni allergiche potrebbe anche essere maggiore, perché non tutti i casi vengono segnalati al centro.

Aspetta quindici minuti?

A causa di possibili reazioni allergiche, attendere 15 minuti dopo aver inserito la puntura nel sito della puntura. gruppo di medici di base implorato La scorsa settimana ho deciso di smettere di farlo dopo il booster shot, per accelerare la campagna di booster. Senza il “trimestre di richiamo”, le iniezioni possono essere somministrate anche nelle pratiche generali.

L’economista sanitario Jochen Mirau sottolinea che con un vaccino di richiamo si sa chi reagisce e chi non reagisce male al vaccino. “Possiamo rinunciare a quel tempo di attesa, almeno per le persone che non hanno avuto una reazione avversa con le prime vaccinazioni entro 15 minuti”.

Lareb ha scritto che in più della metà dei casi i reclami sono sorti entro mezz’ora; Per le reazioni anafilattiche, l’80% avviene entro mezz’ora e il 72% entro quindici minuti.

READ  Ricerca: svolta nella separazione molecolare