QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

19 casi di ricovero all’ospedale belga per salmonella a Ferrero

La contaminazione da Salmonella a Ferrero può già essere collegata a 62 casi nel nostro Paese. Molti bambini piccoli sono stati ricoverati in ospedale per diversi giorni.

L’8 aprile la FASFC ha revocato la licenza alla fabbrica di cioccolato Ferrero di Arlon. Tutti i prodotti Kinder lì prodotti sono stati ritirati. Ciò è accaduto dopo che dozzine di persone in vari paesi europei e nel Regno Unito sono state infettate dalla salmonella, che è stata collegata alla pianta di Arlon, tra le altre cose, attraverso la ricerca genetica sui ceppi di salmonella.

Poche settimane fa, ci sono stati 29 contagi in Belgio. La FASFC ha aumentato quel numero a 62 venerdì. “Non è previsto alcun aumento significativo del numero di infezioni”, sembra.

Dei 62 casi, i servizi sanitari provinciali sono riusciti a raggiungere 44 persone. “Diciannove di loro sono stati ricoverati in ospedale da uno a cinque giorni”, afferma Helen Ponty, portavoce della FASFC. La loro età media era di sei anni, con il più anziano di 47 anni. I sintomi principali rimangono diarrea, dolore addominale e febbre. I bambini sono spesso più malati.

Allo stabilimento è attualmente in corso una bonifica completa. Ferrero la scorsa settimana ha presentato una richiesta di sospensione della produzione 13 giugno per poter ripartire. Se l’azienda ottiene il via libera, è seguito da un periodo di prova di tre mesi e quindi da una valutazione. “L’impatto è stato enorme”, afferma il ministro dell’Agricoltura David Clarenvale (MR). ‘Soprattutto per molti dei dipendenti dell’azienda. Stiamo lavorando per una rapida riapertura, che sarà una notizia molto positiva per l’azienda, i dipendenti e gli amanti delle caramelle.

READ  LIVE: dibattito del Senato degli Stati Uniti su Bitcoin

Un’indagine è in corso anche presso la Procura della Repubblica del Lussemburgo. Nessuna ulteriore spiegazione lì.