Home » NEWS » Amazon Pantry, per fare la spesa da casa anche in tempo di Coronavirus

Amazon Pantry, per fare la spesa da casa anche in tempo di Coronavirus

Il Coronavirus è stato dichiarato pandemia dall’OMS e gran parte delle attività italiane con poche eccezioni, secondo le ultime disposizioni, resteranno ferme fino al 25 marzo. Tra le tante soluzioni che si possono scegliere per comprare la spesa e farsela recapitare direttamente a casa c’è anche Amazon Pantry, che come annunciato dal colosso dell’e-commerce resterà regolarmente attivo e funzionante per tutta la durata di questo periodo di emergenza.

Cos’è Amazon Pantry

Amazon Pantry è un servizio riservato agli iscritti Amazon Prime, dove poter fare la propria spesa acquistando prodotti in confezioni per l’uso quotidiano. L’ampia selezione offre migliaia di prodotti tra cui bevande e alimentari, prodotti per igiene e pulizia, per la cura personale, per la cura della casa e prodotti per gli animali.

I prodotti sono riconoscibili dall’etichetta “Amazon Pantry” visibile all’interno della scheda prodotto.

Come funziona Amazon Pantry

Il servizio può essere utilizzato a patto di rispettare alcune condizioni, prima tra tutte il fatto che nel carrello vengano aggiunti prodotti per un valore complessivo di spesa di almeno 15 euro.

Il costo del servizio di spedizione è di 4,99 euro (anche per gli abbonati Prime) che si azzera superando i 90 euro di spesa grazie al buono sconto di 5 euro che viene automaticamente aggiunto al carrello prima di completare l’acquisto.

Fonte: Macitynet.it