Home » NEWS » UK accusa Apple e Google

UK accusa Apple e Google

Secondo la UK Competition and Markets Authority, l‘accordo tra Apple e Google influisce su Bing di Microsoft, Yahoo di Verizon e il motore di ricerca indipendente DuckDuckGo. È vero che Apple consente agli utenti di cambiare motore di ricerca predefinito nelle impostazioni di Safari, ma Google rimane l’impostazione predefinita su ogni nuovo dispositivo dell’azienda.

I regolatori chiedono quindi alle altre autorità competenti di porre in essere una gamma di opzioni per affrontare l’accordo tra Apple e Google al fine di fornire condizioni di parità per gli altri motori di ricerca.

Ad Apple potrebbe essere richiesto di fornire agli utenti un’opzione di scelta del motore di ricerca di default in fase di prima attivazione di un nuovo dispositivo. In alternativa, i regolatori potrebbero stabilire un tetto massimo di monetizzazione legato agli accordi sui motori di ricerca nei sistemi operativi mobile.

Fonte: iPhone Italia