Home » NEWS » Programma Bug Bounty per potenziare la sicurezza informatica

Programma Bug Bounty per potenziare la sicurezza informatica

Probabilmente già conoscete il termine “bug” (e ne avrete anche incontrati un paio), ma sapete cos’è un programma Bug Bounty e chi sono i bug hunter? La parola bug sta ad indicare un problema in un software, dovuto ad un errore di scrittura del codice da parte dei programmatori.

È normale, dopotutto siamo umani: sviste, errori di calcolo o di logica, possono capitare a chiunque. Ecco perché durante la programmazione software esiste sempre uno step definito “debugging”, ovvero la ricerca di errori nel codice del software.

Ma nemmeno i migliori sviluppatori al mondo o le più grandi società informatiche riescono ad individuare e risolvere tutti i bug prima di rilasciare al pubblico il proprio software o prodotto. Infatti, molte volte ci troviamo costretti a scaricare delle “patch” per aggiornare il software.

Ma come vengono individuati tutti questi bug dopo che un prodotto viene rilasciato sul mercato? Scegliere un programma di bug bounty diventa una delle soluzioni migliori, anche per chi vuole diventare un bug hunter ed avere la possibilità di lavorare nel settore delle sicurezza informatica.

Bug Hunting & Cybersecurity: ecco come funziona un programma bug bounty

Furti di identità online e accessi non autorizzati ai propri account, carte di credito clonate, indirizzi email compromessi: difendere la privacy online è una vera sfida al giorno d’oggi. Ma il concetto di identità online ormai fa parte della nostra identità personale, proprio come dice Harold Li, Vicepresidente di ExpressVPN, una delle migliori VPN per l’Italia.

Non condividiamo il nostro estratto conto bancario perché non vogliamo che altre persone conoscano per filo e per segno tutti i nostri acquisti. Montiamo tende di ogni tipo e colore alle finestre per evitare che gli estranei possano sbirciare in casa nostra. Se teniamo così tanto alla privacy personale, perché non dovremmo essere altrettanto attenti per proteggere la nostra privacy online?”

Salvaguardare la nostra identità online significa proteggere i nostri dati personali quando navighiamo su Internet e quando utilizziamo software di qualsiasi tipo. Se nel primo caso possiamo affidarci a servizi come ExpressVPN, nel secondo caso dobbiamo affidarci alla qualità dei software e programmi che usiamo quotidianamente.

Le società hanno molte frecce nella loro faretra per garantire un alto livello di sicurezza informatica, così come molte risorse per testare i propri prodotti. Debugging, versione beta di un prodotto, beta testing: i mezzi a disposizione sono tanti, tra cui però spiccano anche i programmi bug bounty.

Fonte: Geekissimo