Look e PCB

Guardando la scheda più da vicino si può subito notare la qualità dei componenti e di come sia stata curata in ogni suo minimo particolare.

Partiamo però da quello che salta più all’occhio ovvero il pannello OC Touch, una feature esclusiva di questa scheda, che permette di overclockare mentre il sistema è acceso, e di misurare le tensioni con un tester per rilevare eventuali cali o instabilità. Anche se non immediatamente nelle vicinanze, troviamo anche due porte USB 2.0 poste in prossimità delle porte SATA in modo da favorire misurazioni tecniche più approfondite senza dover girare la scheda. Presente anche l’immancabile display a 7 segmenti con lo stato del sistema.

Spostandoci dalla parte opposta troviamo il comparto audio che sarà separato dal resto del PCB per evitare fastidiose interferenze e garantire un audio più pulito.

Altra caratteristica di cui è dotata la Z97X SOC-FORCE sono sicuramente i condensatori di altissima qualità, che oltre a garantirvi una maggiore stabilità vi garantiranno un sistema più duraturo nel tempo, cosa non da sottovalutare visto il prezzo.

In ultimo, anche se si tratta perlopiù di un parere personale, ci è piaciuto l’accostamento di colori del PCB che, nonostante risultino piùttosto “accesi”, donano alla scheda quel look da “cattiva” senza sfociare nella tamarraggine.



NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta