QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

32 pazienti anziani del Limburgo sono stati vaccinati dopo … (Interno)

Fonte: belga

Dopo un viaggio in autobus a Blankenberge, 32 dei 49 passeggeri di autobus vaccinati del Limburgo hanno contratto il coronavirus. Lo ha riferito Limburg TV, e la notizia è stata confermata a Belga dall’Agenzia per la salute e il benessere. Questi sono anziani del Limburgo provenienti da tutta la provincia.

Tutti i passeggeri dell’autobus sono stati vaccinati, poiché quella era una condizione per salire a bordo dell’autobus. Il viaggio a Blankenberge è durato dal 3 al 10 settembre, dopo di che un uomo anziano si è recato dal medico il 14 settembre con sintomi ed è stato testato. Un altro paziente è stato seguito il 15 settembre presso lo stesso medico di base a Beringen, dopodiché il medico ha riferito al distretto di cure primarie nel Limburgo occidentale. Presto altre otto persone sono risultate positive, dopo di che sono stati contattati tutti i passeggeri dell’autobus.

“Siamo rimasti sorpresi che molti siano stati contagiati. Non sappiamo esattamente come sia successo – durante il soggiorno o sull’autobus – ma sospettiamo che l’infezione sia iniziata in mare”, afferma Eli Balegan, medico di base a Beringen e membro del Squadra Covid nel Distretto di cure primarie Ovest-Ovest. La maggior parte delle persone ha una malattia da lieve a moderata. La maggior parte di loro si lamenta, ma sono abbastanza capaci di restare a casa. Una persona è stata ricoverata”.

Quattro campioni con un’elevata carica virale sono stati trasportati all’ospedale Gessa di Hasselt, dove dovrebbe identificare il sequenziamento della variante coinvolta. “Ci sono molte infezioni, più di quanto si sperasse con il vaccino. Il vaccino è efficace, perché la maggior parte delle persone ha una malattia da lieve a moderata”.

READ  Un vaccino contro tutte le varianti e il futuro scoppio del Corona virus: non sembra impossibile

“Questo dimostra sicuramente l’importanza della vaccinazione”, afferma Ria Vandenreyt di Care and Health. “Senza la vaccinazione, molte persone avrebbero avuto gravi lamentele. La gravità delle lamentele ora non è così grave. Altrimenti, ti aspetteresti più persone in ospedale”.