QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

56 milioni di jet privati ​​con motori Rolls-Royce e cognomi sulle scale: queste stelle sono più pazze di Ronaldo | Formula 1

tempo scadutoCristiano Ronaldo vuole un jet privato più grande, ma la superstar portoghese è tutt’altro che l’unico nel mondo dello sport a possedere un aereo. Lionel Messi e Max Verstappen, tra gli altri, hanno anche un aereo, con l’unica differenza: la posizione di quest’ultimo ora può essere rintracciata tramite Incorpora il tweetUn account Twitter creato appositamente per questo scopo.

Le pressioni aeroportuali, è qualcosa a cui Max Verstappen non si preoccupa. Perché dalla fine del 2020 l’olandese è proprietario di un jet privato: il Falcon 900EX. Ha acquistato il dispositivo dal capo della compagnia Virgin e dal miliardario Richard Branson, che, a sua volta, lo aveva già acquistato di seconda mano. Verstappen avrebbe pagato 10-12 milioni di euro per il suo terzo colosso, a cui avrebbe potuto aggiungere ulteriori 2-3 milioni di euro di costi di manutenzione all’anno.

Verstappen a bordo del Falcon 900 EX:


Verstappen ha immediatamente personalizzato il dispositivo a suo piacimento. La carrozzeria bianca originale dell’auto è stata virata di nero e arancione, mentre sulla coda dell’aereo è stata aggiunta una testa di leone con le sue iniziali, proprio come quella del suo casco da corsa. All’interno, la gigantesca struttura è suddivisa in quattro sezioni: la cabina di pilotaggio, la sezione centrale del velivolo – con divano letto e sette lussuosi posti a sedere – un angolo cottura e infine il bagno e altri servizi igienici. Questi dettagli sono noti da tempo, ma i movimenti dell’aereo privato attraverso lo spazio aereo non sono più privati.


Luoghi da seguire su Twitter

Dall’anno scorso, ogni mossa della nave viene registrata e pubblicata sull’account Twitter. Si chiama VerstappenJet e il cervello dietro sente il nome di Menno Swart, un giornalista aeronautico olandese. Come funziona concretamente? Il robot appositamente programmato, creato da un programmatore con cui lavora Swart, raccoglie informazioni sul jet di Verstappen da scatole di dati grezzi. I tweet vengono quindi inviati automaticamente su decollo e atterraggio.

Ultimo post su Twitter finora: Verstappen lascia l’Inghilterra


Per Swart, seguire Verstappen è fondamentalmente un hobby: “Vola molto. Inoltre: Verstappen è carino, perché non noleggia la sua macchina. Quindi, ci sono buone probabilità che sia già lì”, hanno scritto i nostri colleghi di De Volkskrant tramite Van Swart, che, secondo lui, non ha ancora ricevuto email arrabbiate dal campo di Verstappen. “Comunque, sono anche informazioni generali, altrimenti è meglio noleggiarne uno privato. Spesso è più economico che comunque è più privato, perché non sai chi c’è. Penso che gli piaccia anche avere un jet privato”.

Ecco come appare l’interno di un dispositivo simile:


Unica in F1, ma non in altri sport

L’aereo si adatta alla posizione di Verstappen come uno degli atleti più pagati al mondo. Grazie a una recente proroga del contratto, del valore di 200 milioni di euro in cinque anni, è stato inserito nella top 20 rivista finanziaria di Forbes. In questo gruppo esclusivo, molti dei migliori atleti viaggiano in aereo. Antologia:

Lionel Messi: Embraer Legacy 650 (18 milioni di euro)

Lionel Messi esegue anche le sue mosse in aria con il suo jet privato personale. Ad esempio, sulla coda dell’aereo è stato applicato il numero 10 – il numero con cui “de Flea” ha avuto il suo maggior successo da calciatore – e sui gradini sono stati applicati i cognomi. A bordo anche: una cucina, due bagni e sedici lussuosi sedili trasformabili in otto posti letto. La cosa strana è che Messi non è il proprietario, ha già noleggiato il dispositivo due anni fa Ho dovuto fare un atterraggio di emergenza a Zaventem.


Cristiano Ronaldo: Gulfstream G200 (15 milioni di euro)

Cristiano Ronaldo vuole andare oltre e scambiare la sua Gulfstream G200 con un’auto più grande e lussuosa. CR7 possiede il suo aereo, per il quale si dice abbia pagato 20 milioni di euro nel 2015. Ne sono state realizzate solo 250 copie. La velocità massima alla quale può viaggiare dall’Inghilterra al suo paese natale, il Portogallo, o verso qualsiasi destinazione di vacanza, è di 900 km/h. Le immagini sottostanti mostrano cosa ottiene in cambio. Wi-Fi, telefono, fax, forno elettrico, microonde, frigorifero, sistema di intrattenimento. Quest’ultimo include una raccolta dei gol più belli di sempre di Ronaldo. Vale anche la pena notare che il dispositivo offre spazio per dieci persone.

Tiger Woods: Gulfstream G550 (56 milioni di euro)

Tiger Woods possiede anche un Gulfstream, sebbene un G550, che ha motori Rolls-Royce. A bordo: Tra le altre cose, un ampio spogliatoio, una camera da letto, un bagno spazioso e come altre star dello sport qui uno spazioso “living space”. È possibile anche la comunicazione satellitare e a bordo è presente il Wi-Fi. Per una copia del genere, puoi facilmente sborsare circa 56 milioni di euro.

†

© Rv

E Hamilton? Sbarazzati del suo aereo privato

Max Verstappen è l’unico pilota di Formula 1 rimasto ad avere un gioco del genere. Fino a poco tempo, il grande concorrente Lewis Hamilton aveva anche un Bombardier Challenger 605 rosso brillante. Tuttavia, il britannico ha deciso di sbarazzarsi di loro perché … voleva vivere in modo più attento all’ambiente. Il nuovo prezzo per un simile Challenger è di circa 30 milioni di euro.


Sei un intenditore di Formula 1? gioca con Formula d’oro 1 E hai la possibilità di vincere il primo premio di 5.000 euro.


Leggi anche. Perché deve avere ancora la meglio: Ronaldo sostituisce 20 milioni di jet privati ​​con uno più grande

Guarda anche: L’aereo privato di Lionel Messi effettua un atterraggio di emergenza a Zaventem

READ  "Brian Heinen può fare anche Former, ma non lo mettiamo sui social" | Jupiler Pro League