QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

A Monza torna lo strike test degli pneumatici

A Monza torna lo strike test degli pneumatici

Torna in programma questo fine settimana il Gran Premio d’Italia sul circuito di Monza. Per ora sembra che il fine settimana di gara sarà asciutto. E questo è un bene, perché il fornitore di pneumatici Pirelli effettuerà un altro test speciale questo fine settimana. Gli automobilisti dovranno nuovamente fare i conti con le quote di sostituzione degli pneumatici.

Dopo il Gran Premio d’Ungheria vengono nuovamente effettuati i cosiddetti test di assegnazione alternativa degli pneumatici. Questo test richiede ai conducenti di utilizzare mescole di pneumatici obbligatorie durante le qualifiche. Nel primo turno di qualificazione i piloti devono guidare con le gomme hard, nel secondo turno di qualificazione i piloti devono guidare con le gomme medie e nella terza e ultima sessione di qualificazione possono guidare con le soft.

Nell’ambito di questo esperimento, ogni pilota avrà a disposizione solo undici set di slick. Il fornitore di pneumatici Pirelli ha optato per mescole morbide per il weekend di gara a Monza. La C3 fungerà da gomma dura questo fine settimana, la C4 da gomma media e la C5 da gomma morbida questo fine settimana. Anche la Pirelli sarà presente sul circuito di Monza. Il martedì e il mercoledì dopo la gara, Alpine e Red Bull Racing testerà le nuove gomme per il 2024

READ  L'Italia ha ammesso 116 immigrati in Sicilia dopo essere stata salvata al largo delle coste libiche