QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

ADHDplaza: informazioni online per i giovani con ADHD

Assistenza digitale ai giovani

Fortunatamente c’è sempre di più assistenza digitale A disposizione dei giovani. Che ne dici di lanciare coltiva app che aiutano a promuovere la salute mentale. Ma ci sono anche siti web speciali per aiutare i giovani a smettere di fumare, come un recente sito web per Trimbo† Ora c’è anche un sito web per i giovani con e per l’ADHD.

Questo è importante, perché i giovani sanno poco dell’ADHD, ma spesso hanno bisogno di sapere dell’ADHD. Questo è evidente dal primo studio pilota di Radboud. ADHDplaza soddisfa sicuramente un’esigenza. che esso progetto Gli studenti di dottorato visitano gli studenti delle scuole superiori per raccogliere informazioni sull’ADHD. Viene anche fatto un inventario di ciò che gli studenti vogliono effettivamente sapere su questa condizione comune, che spesso porta a comportamenti occupati e anche a molta pressione nella testa.

Ignoranza sull’ADHD

C’è ancora molta ignoranza e incomprensione sulle persone con ADHD. In media i giovani ne sanno poco e non lo riconoscono negli altri o in se stessi. Tuttavia, riconoscere, riconoscere e affrontare la condizione nel modo giusto è importante per tutti i soggetti coinvolti e ADHDplaza aiuta in questo.

Per il progetto ADHDplaza è stato creato un consorzio composto da esperti olandesi dell’ADHD e dall’Associazione ADHD, Impuls & Woortblind. Il primo obiettivo è aumentare la conoscenza dell’ADHD da parte dei giovani. Questo viene fatto attraverso workshop nelle scuole e video che possono essere trovati su ADHDplaza. Secondo le informazioni sul sito web della NWO, il secondo obiettivo è “formare i giovani ricercatori nella comunicazione scientifica e facilitare una piattaforma (ADHDplaza) attraverso la quale possono avere un impatto sociale con la loro ricerca”.

READ  Se prendi il virus Epstein-Barr, hai maggiori probabilità di sviluppare la SM

Borsa di studio scientifica NWO per ADHDplaza

Le informazioni raccolte dai dottorandi sono rese disponibili in modo divertente nell’arena dell’ADHD. Il progetto è nato grazie alla collaborazione tra i ricercatori Radboud, Hans van de Velde e Rob Pereira di Impuls & Woortblind. ADHDplaza ha ora ricevuto una sovvenzione scientifica dal NWO. Le visite scolastiche per i dottorandi inizieranno il 1 novembre 2022. Poi ci sarà altro da leggere Sito ADHDplaza