QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Adobe è stata denunciata per “abbonamenti fuorvianti difficili da annullare” – Professionista IT – Notizie

È anche un po’ sciocco. Se acquisti un abbonamento Adobe, sei subito impegnato a mantenerlo per un anno intero…

Se sei lì per quello Lui sceglie Se sottoscrivi solo l’abbonamento più economico, non è insolito dover pagare l’intero importo perché lo pagherai per un anno intero. Ulteriori 35€ al mese sono un sacco di soldi per poter disdire mensilmente, stai effettivamente pagando un anno intero in 8 mesi…

Creative Cloud: tutte le app

Scegli un programma di pagamento:

mensile
€ 101,35 al mese IVA inclusa
Puoi annullare in qualsiasi momento gratuitamente.

Pagamento annuale e mensile
€ 67,57 al mese IVA inclusa
Ti verrà addebitato l’importo se annulli dopo 14 giorni.

Annuale, pagamento anticipato
€ 780,74 all’anno IVA inclusa
Non è previsto alcun rimborso se si annulla dopo 14 giorni.

Non spetta a te o a me decidere quanto addebita un’azienda, spetta a te e a me decidere da soli se è troppo o no. Ho cancellato l’intera Creative Suite l’anno scorso quando ho potuto.

Ho pensato ad Affinity Photo come sostituto completo, e non è affatto così! Poi mi chiedo se li ho usati entrambi correttamente… E se Affinity Photo fa tutto ciò di cui hai bisogno, Affinity è sicuramente un’opzione migliore di Adobe. Quando è uscito ho anche effettuato l’aggiornamento all’intera Affinity Suite v2 (avevo già la v1). Ho iniziato a usarlo seriamente negli ultimi mesi e poi ho subito riscontrato dei problemi: problemi con la selezione un po’ scarsa di un oggetto all’interno di un’immagine pixel, rimozione dello sfondo, elaborazione batch, plugin, ecc. Puoi superarlo in una certa misura. Funziona, a volte con strumenti gratuiti, ma richiede più tempo, molto più tempo!

READ  L'azienda di Stable Weissen acquista 250 milioni di fatturato

E Affinity non è gratuito o qualcosa del genere, se vuoi continuare a ottenere le funzionalità moderne dovrai pagare per l’aggiornamento, l’ultima volta (un anno e mezzo fa) costava € 120 per l’aggiornamento dalla versione 1. E non importa quanto velocemente esegui gli aggiornamenti, mi aspetto un’altra versione importante (3.0) tra un anno e mezzo, per la quale dovrai nuovamente pagare una tariffa di aggiornamento (che probabilmente sarà più alta di quella attuale). Quindi in realtà anche tu hai un abbonamento, ma lo paghi ogni tre anni (per me 40 euro all’anno, per tre anni). Quindi il problema è che Affinity! = Adobe in termini di funzionalità e questi sono dettagli importanti.

Ora sto valutando un abbonamento Adobe Photography a 145€ all’anno, che non compenserà il tempo che ho impiegato affinché Affinity Photo facesse quello che voglio, per non parlare di quello che non posso fare, e nemmeno devo iniziare a scherzare con altre app. Tempo = denaro.

Ciò fornisce una panoramica molto migliore del ritardo con cui alcune funzionalità sono state compresse nella versione 2 e di quali funzionalità importanti mancano ancora: YouTube: queste funzionalità/strumenti mancano ancora in Affinity Software 2.5? (A proposito, questo viene dall’evangelista)…

A proposito, Affinity è ora in vendita a 90 € per la suite completa di tre app: Designer (Illustrator), Photo (Photoshop) e Publisher (InDesign), su tutte e tre le piattaforme (Windows/MacOS/iPadOS): https://affinity.serif.com/en-gb/#universal

Nota: non utilizzo Affinity Photo o Photoshop per molte cose, ma spesso ho Paint o Paint.net aperti (entrambe le app sono gratuite) perché possono fare molto e sono relativamente leggere per PC. Gimp è molto peggiore di Affinity Photo in termini di differenza di funzionalità e facilità d’uso/efficienza.

READ  D'Ieteren ha registrato il più grande profitto giornaliero degli ultimi trent'anni

fonte:
https://www.adobe.com/nl/creativecloud/plans.html