QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Alla ricerca del ripristino dell’odore perduto dopo l’infezione da Corona

Circa 2 persone su 3 che incontrano un’infezione da corona perdono l’odore. Fortunatamente, la maggior parte dell’olfatto di queste persone ritorna entro poche settimane. Purtroppo non è per tutti. L’incapacità di annusare ha un impatto significativo sulla vita quotidiana e non esiste (ancora) una cura. UMC Utrecht pensa di sapere qual è il problema e quali farmaci potrebbero aiutare. Indagheranno su questo e avranno bisogno del tuo aiuto.

prednisolone

I ricercatori ritengono che l’infiammazione intorno al nervo olfattivo svolga un ruolo importante nei disturbi persistenti. Questi tipi di infezioni possono essere prevenuti con il prednisolone. Questo è un potente antinfiammatorio. Ma resta da indagare se questo farmaco possa anche svolgere un ruolo nella perdita dell’olfatto dopo l’infezione da corona.

addestramento all’olfatto

Con questo studio, i ricercatori sperano di dimostrare che il prednisolone aiuta a ripristinare la perdita dell’olfatto. Il gruppo di ricerca sarà composto da 116 persone, metà delle quali riceverà prednisolone e l’altra metà un placebo (una pillola senza i principi attivi). Oltre all’esame, viene offerto anche un corso di odore. Questo esercizio aiuta il nervo olfattivo a recuperare.

Leggi anche: Perdita persistente dell’olfatto a causa dell’aura: l’addestramento all’olfatto spesso aiuta

Partecipazione allo studio

Vuoi partecipare alla ricerca? In questo caso, devi avere almeno 18 anni o più. Inoltre, devi essere stato diagnosticato con COVID-19 tramite un test PCR ufficiale nelle ultime 12 settimane e hai perso il senso dell’olfatto per almeno 4 settimane o più. L’esame dura 12 settimane, durante questo periodo è previsto due volte all’UMC di Utrecht. Queste visite durano circa due ore. Questo studio non è per le persone che hanno già sperimentato la perdita dell’olfatto prima del COVID-19.

READ  Scienziati scoprono una possibile causa di "dita coronarica"

Vuoi saperne di più sul sondaggio o sulla registrazione? Si prega di contattare il team di ricerca all’indirizzo reukcovid@umcutrecht.nl. Non dimenticare di includere il tuo numero di telefono nella tua e-mail in modo che possano contattarti.

Questo argomento è stato discusso con il ricercatore principale e l’otorinolaringoiatra Digna Kamalski, at È l’ora di MAX Il 4 gennaio 2022.