QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Allego interrompe l’installazione di stazioni di ricarica lenta nei comuni olandesi – immagini e suoni – notizie

Financieele Dagblad scrive che la società di stazioni di ricarica Allego interromperà l’installazione di stazioni di ricarica lente nei comuni olandesi. L’azienda vuole solo concentrarsi sui caricabatterie veloci, afferma l’azienda.

Allego ha riferito a un centinaio di comuni che stanno annullando il contratto per l’installazione di pali, Rapporti FD† Si tratta di stazioni di ricarica installate dai comuni dopo che i residenti locali ne hanno fatto richiesta. Pertanto, i proprietari di auto elettriche che non dispongono di un vialetto privato possono caricare la batteria dell’auto vicino alle loro case.

L’azienda afferma di aver installato circa diecimila pali negli ultimi anni, diventando così il leader di mercato nei Paesi Bassi con una quota di circa il 30%. Allego gestirà gli ordini già approvati e manterrà le stazioni di ricarica per i prossimi 10 anni. Allego vuole concentrarsi sui caricatori veloci e quindi non vuole più accumularsi su quelli lenti. Secondo Allego, il metodo di installazione, in cui il comune installa i caricabatterie solo dopo aver richiesto un’autorizzazione, è obsoleto. “È ora della fase successiva e dell’accelerazione. Quindi siamo favorevoli alla costruzione di stazioni di ricarica pubbliche in cui è possibile caricare più auto contemporaneamente”.

La risoluzione del contratto è entrata in vigore il 1 gennaio. Secondo una lettera pubblicata dal comune di Gorinchem† Il Mayor College e l’Aldermain hanno dichiarato a dicembre che avrebbero indagato se Oligo potesse rescindere unilateralmente il contratto, ma da allora non è più tornato.


Caricatore rapido di Allego
READ  Gli Stati Uniti danno il via libera per riprendere la vaccinazione con Johnson & Johnson