QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Almeno 44 morti nella tempesta degli Stati Uniti nordorientali, loda Biden …

La tempesta che ha travolto il nordest degli Stati Uniti ha ucciso almeno 44 persone.

Le pendici dell’uragano Ida, che ha colpito la Louisiana meridionale all’inizio della settimana, ha portato piogge eccezionalmente intense, tornado e numerose inondazioni e frane nel New Jersey, nello stato di New York e in Pennsylvania.

Il governatore Phil Murphy ha dichiarato su Twitter che 23 persone sono state uccise nel New Jersey. Riguarda principalmente le persone che sono annegate nelle loro auto a causa delle inondazioni. Piangiamo con il defunto.

A New York City, 12 persone sono morte a causa della tempesta tropicale, secondo la polizia, mentre tre persone sono morte nella vicina Westchester. Secondo NBC News, 11 persone sono morte a New York perché intrappolate nel seminterrato della loro casa.

Tre persone sono morte in un sobborgo di Filadelfia. Non è chiaro dove siano cadute le altre tre vittime.

Emergenza

A New York e nel New Jersey è stato dichiarato lo stato di emergenza. Quantità record di precipitazioni sono state misurate nel centro di New York. Il sindaco Bill de Blasio ha descritto la tempesta e le numerose inondazioni della città come “storiche”. Anche i collegamenti della metropolitana sono stati inondati e treni e voli sono stati cancellati a causa delle inondazioni.

Il governatore di New York Cathy Hochhol ha chiesto migliori infrastrutture, in cui afferma che lo stato sta già investendo. Ha invitato le compagnie di assicurazione a trattare prontamente i reclami.

Da allora, il presidente Joe Biden ha promesso sostegno. Ha elogiato gli “eroici” vigili del fuoco di New York per aver salvato le persone dalle stazioni della metropolitana allagate.

READ  In Spagna passando per la Francia? Allora in realtà perdi sei ore in...