QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Almeno 81 dei 95 centri di vaccinazione nelle Fiandre rimarranno aperti, almeno fino alla fine dell’anno | interni

Nelle Fiandre, 81 o 82 – non è ancora stato identificato un singolo centro – dei 95 attuali centri di vaccinazione rimarranno aperti dopo oggi/venerdì. Questo è ciò che il ministro della Sanità fiammingo Wouter Beck (CD&V) ha detto venerdì in una conferenza stampa sulla vaccinazione per l’Agenzia per la salute e il benessere. “Organizziamo anche iniezioni aggiuntive vicino alle persone”, afferma Beck.




Dei 95 centri, 58 continueranno ad operare nelle sedi attuali, 23 verranno spostati e 13 verranno chiusi o accorpati ad un altro. Un centro deve ancora essere deciso.

Rimane aperto almeno un centro per ogni area di cure primarie. Nelle Fiandre occidentali il numero aumenta da 21 a 20, nelle Fiandre orientali da 22 a 19, ad Anversa da 17 a 16, nel Limburgo da 15 a 12 e nel Brabante fiammingo da 20 a 14 o 15. L’amministrazione locale è stata consultata sul centro vaccinazione.

Boostervaccini

In precedenza, la Conferenza ministeriale internazionale sulla sanità pubblica (IMC) ha deciso che oltre ai residenti dei centri di assistenza residenziale e alle persone immunocompromesse, anche tutte le persone di età superiore ai 65 anni riceveranno un vaccino di richiamo. L’intento è quello di fornire una protezione aggiuntiva per l’immunità del gruppo target in questione.

È stato a lungo un importante punto interrogativo su dove le persone con più di 65 anni avranno quella possibilità in più. Poiché si tratta di un gruppo numeroso – le sole Fiandre hanno 1,4 milioni di persone con più di 65 anni – le Fiandre avevano in programma di mantenere aperti un certo numero di centri di vaccinazione per un periodo più lungo, come annunciato il mese scorso. Tuttavia, non è ancora chiaro quali posizioni rimarranno aperte e quante. Ciò ha sgomento gli stessi centri, che si sono lamentati del fatto che la comunicazione richiedeva troppo tempo.

READ  L'influenza deve recuperare questo autunno e potrebbe colpire più violentemente del solito

Il terzo ciclo di vaccinazione, come per le iniezioni precedenti, è di nuovo programmato dagli adulti ai bambini piccoli. È il primo turno degli 85+ e questo gruppo è ora completamente impegnato.


Citazione

Il tempo può essere esteso se il Consiglio Supremo della Sanità decide di approvare la dose di richiamo per la popolazione generale.

Almeno fino alla fine dell’anno

Coloro che hanno ricevuto in precedenza un’iniezione di AstraZeneca o del vaccino Johnson & Johnson riceveranno il nuovo vaccino quattro mesi dopo l’ultimo colpo. Quelli vaccinati con Pfizer o Moderna riceveranno il terzo colpo sei mesi dopo il secondo. Quindi la stragrande maggioranza delle persone con più di 65 anni avrebbe dovuto subire un colpo in più prima della fine di quest’anno. A proposito, questo sarà sempre fatto con un vaccino mRNA, così come con Pfizer o Moderna.

Quindi le posizioni rimarranno aperte almeno fino alla fine dell’anno. “Questo potrebbe essere esteso se il Consiglio supremo della sanità decidesse di approvare una dose di richiamo per la popolazione generale”, ha affermato Joris Munins, portavoce dell’Agenzia per la salute e il benessere. Questo consiglio è atteso a novembre, secondo la task force sulla vaccinazione.

Nelle Fiandre, 5.256.328 persone di età superiore ai 12 anni sono attualmente completamente vaccinate, ovvero il 90,58 percento. Secondo gli ultimi dati del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC), le Fiandre sono leader in Europa in termini di vaccinazione completa per adulti, davanti a Irlanda e Malta.

295.599 degli oltre 1,2 milioni di persone con problemi immunitari sottostanti, quelli di età superiore ai 65 anni e coloro che risiedono nei centri di assistenza residenziale hanno ora ricevuto una dose di richiamo.

La prossima settimana verranno effettuate 17.000 iniezioni presso i centri di vaccinazione, tra cui 2.202 prime dosi, 1.637 seconde dosi e 13.161 dosi di richiamo. Nella settimana del 25 ottobre, ci sono 6092 prime dosi, incluse 1190 prime dosi, 1803 seconde dosi e 3099 dosi di richiamo.

Quando riceverai un terzo colpo da Corona? E per quanto riguarda gli effetti collaterali? Esperto di vaccinazione risponde a 9 domande urgenti (+)

Come vanno le cose con il terzo scatto per gli over 85? Abbiamo chiesto in quindici città e comuni (+)

Guarda anche: ecco cosa ha detto il ministro Frank Vandenbrooke sul terzo colpo