QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anche Eli Eserbet andrà in mountain bike quest’estate: “Guarda cosa posso fare in Coppa del Mondo MotoGP” | Mountain bike

Eli Eserbet ha annunciato ieri che quest’estate prenderà una strada diversa. Il ciclista Pauwels Sauzen-Bingoal includerà nel suo programma una serie di gare di mountain bike.

La stagione del ciclocross è quasi finita per i crosser e poi l’attenzione si sposta sul programma stradale. Eli Esprit ha rivelato ieri che non si concentrerà solo sulla strada in estate. La croce apparirà anche sulla mountain bike.

“Come squadra continentale, è ancora difficile includere le gare nel programma su strada. Ogni estate è lo stesso con il Baloise Belgium Tour, ad esempio. Se percorri sempre gli stessi giri, non sarai più entusiasta. È l’ideale per scoprire qualcosa di nuovo”, dice Eli Esserbit.

Voglio scoprirmi in mountain bike.

Eli Esserbit

Non si sa ancora quali gare guiderà Iserbyt, ma vuole provare un tour di Coppa del Mondo. “Non so fino a che livello sarò in grado di correre. Sarà ricerca. L’obiettivo è guidare il World Cup Tour e vedere com’è”.

Iserbyt può sicuramente gestire una bici da cross, ma non ha esperienza in mountain bike. “Non ho esperienza e in discesa sono una persona normale. Dovrò migliorare tutto, ma voglio ritrovarmi e farlo un po’ di più”.

Rispolvera la tecnologia

Proprio come i ciclisti acquisiscono esperienza nella stagione su strada, considera anche il cross quando si esibisce in mountain bike. “Abbiamo in programma di migliorare la mia tecnica, che a volte non è molto buona”, ha detto Essebitt.

Eli Iserbyt ha vinto due ascolti in questa stagione per le moto: la Coppa del Mondo e la Superprestige.

READ  La Federazione Ciclistica va al Consiglio di Stato per il ciclismo? "5000 spettatori dovrebbero essere in grado" | ciclocross