QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anche il potente Thibaut Courtois non può evitare l’umiliazione: il Barcellona dà lezioni di calcio all’arcirivale Real Madrid nel suo stadio

Il Real Madrid ha combattuto un Clasico doloroso. Il Barcellona ha battuto il Royal 0-4 in padella.

Il Real Madrid ha dovuto fare a meno del portiere infortunato Karim Benzema e questo lo ha fatto sentire. Senza un vero attaccante alla base, il Real Madrid non è maturato in attacco. D’altra parte, l’FC Barcelona si è comportato ad alto livello. Non solo possesso palla, ma anche occasioni del Barcellona.

Thibaut Courtois ha iniziato bene la partita e ha tenuto prima Aubameyang e poi Dembele sullo 0-1. Tuttavia, il nostro connazionale non ha potuto resistere a lungo. Nella mezz’ora Aubameyang ha segnato lo 0-1. Il Real ha visto sempre più stelle man mano che la partita andava avanti e presto Araujo ha segnato lo 0-2.

Il Barcellona ha giocato di nuovo a calcio in tempi come i grandi giorni. L’allenatore Xavi amava vedere che succedeva tutto da bordo campo.

I tifosi lasciano il Bernabeu

Ne abbiamo ottenuti di più nel secondo tempo. Gli ospiti escono di nuovo dallo spogliatoio più forti del Real e Ferran Torres segna lo 0-3 in men che non si dica. Tuttavia, lo spagnolo non ha mostrato un vero assassino e ha mancato solo Courtois. Pochi minuti dopo, ha segnato 0-3 dietro Courtois. La festa catalana è continuata ancora e ancora, con Aubameyang che ha segnato il suo secondo gol della serata: 0-4.


Foto: Agence France-Presse

Un segnale per i tifosi del Real di lasciare il Bernabeu. Era una completa umiliazione. Poi gli ospiti hanno rallentato un po’ e Courtois ha salvato la sua squadra da una tempesta più grande con dei buoni palloni. Eden Hazard è rimasto in panchina per un’altra partita completa.

Nonostante i dribbling, il Real Madrid è ancora un leader senza minacce nel campionato spagnolo, ma il Barcellona ha inferto un duro colpo all’eterno avversario. Per la prima volta dal 2 marzo 2019, il Barcellona è riuscito a vincere di nuovo El Clasico, eccome.

READ  Mirage: “Van der Boyle non ha commesso un errore tattico nella diaspora” | Mountain bike WB