QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anteprima Intel Lunar Lake – Tossicodipendenti

Durante il suo keynote al Computex, il CEO di Intel Pat Gelsinger ha presentato la prossima generazione di processori per laptop: Lunar Lake. Anche se passerà qualche mese prima che i primi laptop con queste CPU siano disponibili nei negozi, possiamo già raccontarvi tutto sulla tecnologia Lunar Lake. Lunar Lake è il successore di Meteor Lake, gli attuali processori Core Ultra 100. Anche se Intel non lo ha ancora confermato, è chiaro che Lunar Lake prima o poi si chiamerà Core Ultra 200.

Proprio come Meteor Lake, Lunar Lake è costituito da piccoli chip chiamati “tiles” di Intel. Questo è inferiore rispetto alla generazione precedente. Esiste un riquadro principale, che in realtà è un supporto su cui è possibile impilare i chip utilizzando la tecnologia Intel Foveros, ed è prodotto utilizzando un processo proprietario. Il grado di impatto a 25 micron è leggermente inferiore a quello di Meteor Lake a 36 micron. Inoltre, sono presenti una scheda di elaborazione prodotta sul nodo TSMC N3B e una scheda di piattaforma prodotta su TSMC N6. Infine, c’è un pezzo di tessera di riempimento inattiva, che trasforma il tutto in un rettangolo pulito. Hai letto bene. Nessuna parte di Intel Lunar Lake contenente logica attiva proviene dagli stabilimenti Intel.

Chip di imballaggio per piastrelle Intel Lunar Lake

Nell’ambito della strategia IDM 2.0 di Intel, che separa i rami della progettazione e produzione dei chip, ci si potrebbe aspettare che Intel scelga sempre il miglior processo disponibile per i prodotti futuri, anche se provengono da TSMC. Ma ora che è arrivato il momento, è solo un attimo. Inoltre, ha importanti implicazioni per la progettazione dei chip. Ad esempio, i core P di grandi dimensioni sono sempre stati progettati per i nodi di Intel, quindi la produzione presso TSMC ha comportato una riprogettazione completa al livello più basso, che da ora in poi è “indipendente dal processo al 99%”.

READ  "5 GB di RAM massima per l'applicazione sono allocati su iPad con M1-soc" - Tablet e telefoni - Notizie

Ci sono due chip speciali aggiuntivi nel pacchetto Lunar Lake: chip di memoria. Intel sta integrando per la prima volta la memoria ad accesso casuale (RAM) in un processore. Quindi un aggiornamento non è possibile, ma Lunar Lake finirà per essere un laptop sottile e leggero che utilizza già memoria saldata. Intel venderà versioni con 16GB e 32GB di memoria Lpddr5x dual-channel, con una velocità massima di 8533MT/s. Secondo Intel, ciò si traduce in un risparmio energetico del 40% e in un risparmio di spazio sul PCB in un laptop da 250 mm quadrati.

Processore Lunar Lake sulla scheda madre di un laptop
Processore Lunar Lake sulla scheda madre di un laptop

Lunar Lake contiene nuove architetture per i quattro core P e quattro E. Include anche la prima GPU Xe2, grafica integrata e un’unità di elaborazione neurale che ora è più di quattro volte più veloce. Nelle pagine seguenti approfondiremo tutti questi argomenti.