QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anti-vaccinazione Belgio: quanti belgi sono stati vaccinati contro il virus Corona? Che comune guidi?

Quanti belgi sono già stati vaccinati?

Questo è il programma più importante da guardare. Qui puoi vedere prima il numero di persone che sono state parzialmente e completamente vaccinate, così come la proporzione di quelle vaccinate rispetto alla popolazione totale (inclusi i minori).

Maggiore è la percentuale di vaccinati, minore è la possibilità di diffondere il virus. Con un tasso di vaccinazione di almeno il 70% (della popolazione totale), potrebbe esserci un’immunità nazionale di gregge e il virus difficilmente avrà la possibilità di diffondersi. Possiamo ottenere l’immunità di gregge solo a un ritmo più elevato.

I numeri provengono da VACCINET, e vengono consegnati giornalmente da Sciensano. Infatti, il numero delle vaccinazioni sarà maggiore, perché c’è un ritardo di almeno un giorno nella registrazione. Una volta che Scientano aggiornerà i numeri, anche qui verranno regolati automaticamente.

Di seguito mostriamo l’evoluzione di tutti i parametri. Percentuale di persone parzialmente e completamente vaccinate in percentuale nel tempo, suddivise per regione:

Si vaccina una popolazione equilibrata?

I gruppi a rischio e gli anziani sono stati i primi ad agire. Lo puoi vedere chiaramente in queste tabelle. Qui ci riferiamo alla percentuale di una data fascia di età che è stata parzialmente o completamente vaccinata.

Attualmente vengono vaccinate più donne che uomini. Il motivo è duplice: statisticamente ci sono più donne anziane che uomini della stessa età e la percentuale di donne negli operatori sanitari è superiore a quella degli uomini.

Quanti vaccini vengono somministrati al giorno?

Quanti vaccini (1a e 2a dose) vengono somministrati dal nostro Paese al giorno? Lo puoi vedere in questo grafico. Attenzione: la curva si incurverà negli ultimi giorni perché i rapporti sono lenti. Questa curva verrà aggiornata non appena saranno disponibili nuovi numeri.

Quanti vaccini abbiamo?

Non tutte le dosi erogate vengono somministrate subito, i congelatori degli ospedali dove sono conservati i vaccini sono spesso pieni. C’è una ragione. Per poter inoculare rapidamente il gruppo target prioritario, una parte riservata deve essere conservata in magazzino, la logica va.

A causa del ritardo nella registrazione, l’overflow sarà effettivamente leggermente inferiore, ma mostriamo di seguito gli ultimi dati disponibili.

La linea tratteggiata rossa sul grafico mostra il titolo teorico al momento. In realtà, questo è probabilmente inferiore perché la registrazione delle vaccinazioni è passata più lentamente.

Ogni settimana riceviamo nuovi vaccini, ora da quattro produttori: Pfizer/BioNTech, Moderna, AstraZeneca e Johnson & Johnson.

Quante persone sono già state vaccinate nel tuo comune?

Su questa scheda puoi verificare quante persone sono già state vaccinate nel tuo comune. Nota: coloro che sono stati completamente vaccinati non vengono più conteggiati con la vaccinazione parziale. Pertanto, la proporzione di persone che sono state parzialmente vaccinate può essere inferiore alla proporzione di persone completamente vaccinate.

Vuoi sapere quante persone hanno ricevuto almeno la prima dose? Quindi sommare i due numeri del comune.

Puoi trovare il tuo comune in questa tabella:

Come sta andando la campagna negli altri paesi?

Com’è il Belgio rispetto ad altri paesi? Puoi vederlo a colpo d’occhio sulla mappa del mondo e nella tabella sottostante. Si prega di notare che la percentuale qui è calcolata sulla popolazione totale, quindi possiamo confrontare correttamente con altri paesi. Inoltre, la segnalazione potrebbe subire ritardi.

Quando è il tuo turno?

Il ministro della Sanità fiammingo Wouter Beck (CD&V) ha annunciato a metà marzo che ogni adulto fiammingo che lo desidera può essere vaccinato entro l’11 luglio con almeno una prima dose. Entro la fine di aprile, tutte le persone con più di 65 anni dovrebbero aver ricevuto il loro primo colpo. Da metà aprile è la volta delle persone con patologie pregresse, e da fine maggio sarà la volta della popolazione più giovane.

Questa tabella indicativa ti mostra quando ciò è possibile per te, se le consegne di vaccino stanno andando come previsto. Nella tabella, lavoriamo con un gruppo di cinque giorni prima e dopo il giorno della vaccinazione pianificata. Sebbene per chiarezza, ci sono ancora alcune lievi deviazioni, ad esempio a seconda del centro di vaccinazione locale.

Dove sei vaccinato?

Le vaccinazioni vengono effettuate in grandi siti come Flanders Expo a Gand, Nekkerhal a Mechelen e Heysel Palace a Bruxelles. Ma le persone potranno anche ottenere il vaccino contro il coronavirus nelle sale da concerto, nelle palestre, nei vecchi ospedali e negli edifici militari locali.

Qui troverai una panoramica completa di tutti i siti di vaccinazione:

Quali vaccini usa il nostro Paese?

Il Belgio ha effettuato ordini con cinque produttori di farmaci attraverso il Programma di approvvigionamento europeo. Al momento sono due i vaccini che sono stati approvati dall’Unione Europea e sono ampiamente somministrati nel nostro Paese. Ma cosa ha ottenuto esattamente l’Europa?

Pfizer-Biwantech

Il gigante farmaceutico americano Pfizer, che ha una filiale a Bors, ha sviluppato un vaccino (RNA) contro il virus Corona in collaborazione con BioNTech. Gli studi clinici, a cui hanno partecipato 40.000 volontari, hanno dimostrato che il vaccino è efficace al 95%.

Il Belgio ha già acquistato 5 milioni di dosi, il che è utile per vaccinare 2,5 milioni di persone poiché questo vaccino deve essere somministrato due volte.

Il vaccino viene conservato a -80 gradi.

moderno

La società di biotecnologia americana Moderna ha sviluppato un vaccino a RNA, mRNA-1273, contro il coronavirus. Il vaccino sembra essere efficace al 94,1%.

Il nostro Paese ha acquistato due milioni di dosi. Anche il vaccino Moderna deve essere vaccinato due volte.

Il vaccino viene conservato a una temperatura di -20 gradi.

I vaccini sono stati ordinati anche da AstraZeneca-Oxford, CureVac e Janssen.

AstraZeneca Oxford

Vaccine (vettore) – AZD1222 (alias ChAdOx1) è un prodotto del colosso farmaceutico britannico-svedese AstraZeneca, che collabora con l’Università di Oxford

L’Unione Europea ha già prenotato 400 milioni di dosi con AstraZeneca. Di questi, 7,5 milioni sono per il Belgio. Poiché è necessaria una doppia dose, questo potrebbe aiutare 3,75 milioni di cittadini.

Il vaccino è stato approvato il 29 gennaio dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) e dalla Commissione europea.

Il vaccino può essere conservato fino a sei mesi a una temperatura compresa tra 2 e 8 gradi ed è molto più economico dei vaccini a RNA di Pfizer e Moderna.

Johnson & Johnson

Come il vaccino AstraZeneca, il vaccino Janssen è un vaccino vettoriale. La differenza è che il virus del raffreddore umano viene utilizzato al posto del virus del raffreddore degli scimpanzé. A parte questo, il vaccino funziona come gli altri. Un pezzo di DNA di Covid è incorporato nel vettore, che viene convertito in RNA e proteine ​​nel corpo.

L’Unione Europea ha accordi con Johnson & Johnson per l’acquisto di 200 milioni di dosi, con opzione per altri 200 milioni. Il Belgio ha prenotato 5,2 milioni di dosi.

Il vaccino Johnson & Johnson fornisce una protezione adeguata dopo una singola iniezione. Tuttavia, si sta ancora valutando se una seconda iniezione in una data successiva – ad esempio dopo 6 mesi o un anno – possa essere di interesse per la protezione a lungo termine.

Johnson & Johnson può essere conservato fino a tre mesi a temperatura di frigorifero (da 2 a 8°C).

READ  Britney Spears non vuole uscire sotto il governo: "L'unica cosa che non puoi fare è fare cose da pazzi" | Famoso