QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Apnea notturna: cos’è e quali sono le conseguenze?

Il sonno è un bisogno umano fondamentale. Se soffri di apnea ostruttiva del sonno e di conseguenza dormi meno, questo può essere un grosso problema. Che cos’è l’apnea notturna e quante persone ce l’hanno? Quanto è pericoloso e cosa puoi fare al riguardo? Spieghiamo.

Cos’è l’apnea notturna?

L’apnea notturna è una condizione in cui si interrompe temporaneamente la respirazione durante il sonno. Questo dura almeno 10 secondi e si verifica più volte all’ora, da 5 a talvolta anche 50 volte all’ora. Si verifica in circa 1 persona su 100 e puoi anche sviluppare apnea notturna senza nemmeno accorgertene. In media, gli uomini di età compresa tra 45 e 65 anni soffrono più spesso di questa condizione, ma è anche un problema comune tra le donne.

Come si sviluppa l’apnea notturna?

Può insorgere in due modi diversi, attraverso un fallimento fisico o neurologico. Nel primo caso, le vie aeree sono bloccate, ad esempio dalla lingua o dalle tonsille. Questo fa sì che la tua respirazione si fermi e avvenga apnea ostruttiva del sonno (OSA). Ma può anche accadere che il tuo cervello non riesca a controllare i muscoli respiratori. Anche allora, non c’è respirazione, sebbene le vie aeree siano pulite. chiamiamo questo Apnea centrale del sonno (CSA).

Leggi anche: Russi? Questo può essere ottenuto

Quali sono i sintomi dell’apnea notturna?

Se si verificano russamento e/o sonno disturbato, questo potrebbe essere un’indicazione di apnea ostruttiva del sonno. Inoltre, ci sono molti disagi fisici che possono verificarsi con l’apnea notturna, come aumento di peso, ipertensione e sudorazione notturna. Lo stesso vale per disturbi fisici e mentali come malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e depressione. L’apnea notturna può essere la causa alla base di questi tipi di disagio.

READ  I medici dicono che le ragazze entrano nella pubertà in giovane età

Quali sono gli effetti dell’apnea notturna?

Se soffri di apnea notturna, dormi in modo irregolare e potresti soffrire di mancanza di ossigeno, con tutte le conseguenze che ne conseguono. Potresti svegliarti un paio di volte e potresti anche non accorgertene, ma non ti riposi quando ti svegli. Il sonno è importante per noi e le conseguenze possono essere disastrose se non dormi abbastanza per un periodo di tempo prolungato. Pensa alla fatica, ai problemi di concentrazione, alla mancanza di energia o persino a un battito cardiaco irregolare.

Sonniferi

Leggi anche: È così che smetti di prendere i sonniferi se li usi da un po’

Come puoi sapere se soffri di apnea notturna?

Se dormi accanto al tuo partner, lui o lei potrebbe notare irregolarità nel sonno. Ciò può includere respirazione irregolare, rumori forti del russare e respiro affannoso. E se ti ritrovi a svegliarti molto o non riposare, potrebbe anche indicare apnea notturna. Dal 2018 lì Orologio speciale sul mercato Con il quale puoi misurare il tuo livello di ossigeno mentre dormi. Puoi anche farti controllare dal tuo medico la pressione sanguigna, il livello di colesterolo, il livello di zucchero nel sangue, il peso e i reni. Nell’ospedale o nella clinica del sonno ci sono studi sul sonno.

Cosa puoi fare al riguardo?

Il tuo stile di vita può davvero fare la differenza. Se possibile, puoi provare a perdere peso. Anche smettere di fumare, alcol – fino a un bicchiere al giorno, più di un’ora prima di coricarsi – e sedativi possono aiutare. Cerca anche di prestare attenzione alla tua posizione in cui dormi: dormi a pancia in giù o di lato (piuttosto che sulla schiena) e assicurati che la testa sia più alta del resto del corpo. Per l’apnea notturna persistente, puoi utilizzare apparecchi ortodontici speciali, paradenti o maschere. Presta molta attenzione a ciò che stai ricevendo, come ci insegna la versione di Philips del 2022. L’azienda è stata screditata per i suoi dispositivi per l’apnea notturna, che hanno dimostrato di produrre sostanze nocive. Le ricadute di questo caso sono costate a Philips più di un miliardo di euro.

READ  Dopo la ricerca sui servizi igienico-sanitari: quasi un milione di bambini a Londra viene vaccinato contro la poliomielite

(Fonte: Archivio, Thuisarts, Longfonds, Ruysdael Sleep Clinic, Apnea Association, NU.nl. Foto: Shutterstock)