QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Apple FaceTime funzionerà presto su Android e Windows

Apple ha presentato nuove funzionalità per il suo servizio di videochiamata FaceTime al WWDC Developers Show. Finora, FaceTime può essere utilizzato solo su dispositivi Apple. Ciò cambierà con l’arrivo di iOS 15 entro la fine dell’anno. D’ora in poi, le chiamate FaceTime possono essere avviate anche tramite collegamento condiviso, come è possibile da tempo con servizi come Zoom e Microsoft Teams.

Se gli utenti FaceTime condividono questo collegamento alla videochiamata, può anche essere aperto nel browser. In questo modo, amici o colleghi possono partecipare alla videochiamata anche dal tuo dispositivo Android o Windows. Secondo Apple, anche le videochiamate del browser sono crittografate end-to-end. Il collegamento FaceTime, come altri collegamenti di altri servizi, può essere facilmente condiviso nelle app di calendario.

Guarda e ascolta insieme

FaceTime avrà anche la possibilità di ascoltare musica o guardare film o serie con altri partner di chat. Se presto gli utenti di FaceTime riproducono musica o iniziano a riprodurre un video mentre effettuano videochiamate, verrà visualizzata una funzione di condivisione.

Quando viene premuto, gli altri interlocutori possono vedere o ascoltare ciò che viene riprodotto. Le foto possono anche essere trasmesse in streaming su Apple TV tramite AirPlay. La cooperativa funziona con Disney+, Twitch e TikTok, tra gli altri. Inoltre, gli utenti saranno presto in grado di condividere l’intero schermo tramite FaceTime, sia da iPhone, iPad e Mac.

suono e visione

Inoltre, FaceTime riceverà nuove funzioni per rendere più piacevole la comunicazione. Con la funzione di suono spaziale, i suoni dovrebbero sembrare più realistici. D’ora in poi è anche possibile filtrare il rumore di fondo. La fotocamera sarà presto in grado di utilizzare anche la modalità ritratto in FaceTime, quindi lo sfondo è sfocato.

READ  Epic Games ha un valore di 25 miliardi di euro

FaceTime fa parte di iOS 15 e di altre piattaforme Apple. iOS 15 sarà probabilmente rilasciato in autunno.

Altre notizie più tardi stasera dall’evento Apple WWDC.