QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Apre i battenti in Italia un centro di ricerca per fragole e frutti di bosco

Apre i battenti in Italia un centro di ricerca per fragole e frutti di bosco

Tutti sono i benvenuti: tecnici di coltivazione, clienti, imprenditori orticoli e familiari. Il Nova Siri Genetics Group (NSG) vuole riaprire le porte del centro dove si svolgono le attività di ricerca e sperimentazione sull’allevamento, a un anno dal suo lancio ufficiale. L’evento si è svolto venerdì scorso, 31 marzo, dopo una dimostrazione di due giorni allo Strawberry Center.

Clicca qui per il reportage fotografico.

Pannelli informativi presso il Centro Ricerche e Sperimentazioni

Un coltivatore italiano di fragole e frutti di bosco che vuole creare una tradizione è un incontro che rappresenta un’importante occasione per gli esperti del settore di confrontarsi e analizzare i fattori tecnico-ambientali e le evoluzioni del mercato.

Alle ore 9 i visitatori hanno visitato il laboratorio italiano e straniero (polacco, spagnolo e australiano), una serra di allevamento di 500 mq e circa 10.000 mq di campi sperimentali, con selezioni avanzate di nuove varietà di fragola.

Carmela Suriano con alcuni rappresentanti aziendali di vivai polacchi e clienti australiani

“Per noi è importante comprendere le dinamiche della coltura e del mercato per guidare meglio la ricerca”, ha affermato Carmela Suriano. “Tutti i partner della filiera seguono da vicino gli sviluppi, perché c’è un cambiamento nella coltivazione della fragola europea e mondiale. Il consumo di fragole è in aumento e il bacino del Mediterraneo mostra grande dinamismo sul palcoscenico marocchino, con ritmi diversi per ogni Paese. “

“Molte persone pensano che le fragole si possano mangiare solo ad aprile/maggio. Stiamo cercando di mostrare ai consumatori che le fragole disponibili sul mercato a novembre o gennaio sono il risultato degli ultimi 20 anni di ricerca… per rendere le persone più consapevoli i progressi che sono stati fatti”, ha proseguito il manager dell’azienda lucana.

READ  Italia fortissima, bravissima, bravissima, bravissima: sogno Europeo dei Red Devils infranto

Conversazioni tra Tecnici Coltivatori e Visitatori di Campi Sperimentali

Nata come piccolo allevatore nel 2005, oggi è diventata un’azienda con enormi potenzialità e un’ampia visione imprenditoriale, conosciuta non solo in Europa ma anche in Africa e in America. “Non restiamo in silenzio quando si tratta di altre varietà di piccoli frutti”, afferma l’ibridatore Nicola Dufaro. “Ad esempio, dopo una lunga ricerca, abbiamo in serra la nostra prima varietà di lampone. Essendo già in una fase avanzata, è una varietà che presto verrà brevettata. È dolce, ha un aroma forte e si conserva bene. Diventerà la prima varietà di lampone del sud Italia ad essere brevettata”.

“Vorremmo organizzare questo evento con cadenza annuale per incontrare una serie di partner provenienti dalle diverse regioni in cui operiamo. Il focus della prossima edizione sarà solitamente sul mercato sudamericano”, conclude Dufaro.

Clicca qui per il reportage fotografico.

Per maggiori informazioni:
Nova Siri Genetics Srl
Via San Maurizio, 46
75025 Policoro (MT) – Italia
info@novasirigenetics.com
www.novasirigenetics.com