QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Aspettatevi un inizio più basso per la settimana di negoziazione di Bel20

Foto: Euronext

(ABM FN) La Borsa di Bruxelles dovrebbe iniziare la nuova settimana di negoziazione in rosso. I futures Euro Stoxx 50 hanno indicato una perdita di mezzo punto percentuale un’ora prima della campana delle azioni.

E Bel20 ha effettivamente perso l’1,7% a 4.148,79 punti venerdì. L’indice ha chiuso la settimana precedente a 4.245,85 punti.

Venerdì sera, Wall Street era in buona forma con il Nasdaq carico di tecnologia che ha perso il 2,7%. L’indice Dow Jones tradizionalmente composto ha limitato la perdita all’1,3%. Come spesso è successo nelle ultime settimane, gli indici statunitensi hanno perso vigore nel corso della giornata di negoziazione.

“Gli orsi sono sulla palla”, ha affermato Jim Reed, analista strategico di Deutsche Bank. L’S&P 500 sta perdendo la sua terza settimana consecutiva, la prima da settembre 2020. “I numeri deludenti delle società, così come l’aspettativa di un imminente aumento dei tassi di interesse, hanno pesato sul sentiment nelle ultime settimane. Gli investitori sono ora concentrati principalmente sull’incontro di mercoledì la Federal Reserve.

I futures sugli indici statunitensi sono scambiati questa mattina in positivo e le flessioni sono contenute nei mercati azionari asiatici. Il mercato azionario di Seoul, dove esiste un numero relativamente elevato di titoli tecnologici, in particolare di semiconduttori, sta perdendo l’1,7%, mentre Hong Kong sta perdendo l’1%. Tokyo e Shanghai sono in equilibrio, avendo già ceduto venerdì.

I prezzi del petrolio hanno visto un andamento inverso dei prezzi rispetto ai mercati azionari nelle ultime settimane. I futures sul petrolio USA sono aumentati in Asia dello 0,7% questa mattina a 85,63 dollari al barile. La scorsa settimana, il prezzo di un barile di West Texas Intermediate è aumentato di quasi il 2% su base settimanale. Gli analisti indicano principalmente titoli ristretti come spiegazione del movimento rialzista dell’oro nero.

READ  Johann Thijs, CEO di KBC: Ritorno alla normalità? Dimenticalo'

Decisione sui tassi della Fed e dati aziendali

Il mercoledì è tutto sulla banca centrale degli Stati Uniti. La Federal Reserve emette una nuova decisione sui tassi di interesse ei commenti di accompagnamento sono di particolare interesse per gli investitori. Con l’inflazione che sale al 7,0 per cento a dicembre su base annua, sempre più politici vogliono stringere forte la mano.

“Ci aspettiamo che la Fed confermi le aspettative del mercato di un aumento dei tassi di 25 punti base a marzo”, hanno affermato in anteprima gli economisti della giapponese Nomura Bank.

Il mercato sta già scontando quattro aumenti di prezzo per quest’anno e anche il programma di riacquisto dovrebbe essere completamente completato entro marzo. La Federal Reserve potrebbe aver già dato un’occhiata alle sue carte mercoledì sulla futura riduzione di quell’enorme bilancio con titoli di debito acquistati.

Anche la stagione degli utili negli Stati Uniti sta guadagnando forza questa settimana. Oggi IBM e Halliburton sono in linea con i numeri, e a fine settimana Microsoft, Intel, Tesla e Apple sono all’ordine del giorno, tra gli altri.

Sul fronte macroeconomico, gli investitori attendono oggi con impazienza gli indici compositi PMI di gennaio, che saranno rilasciati in giornata nell’Eurozona e nelle Americhe. Questa mattina è stato annunciato che il settore dei servizi giapponese ha subito una forte contrazione a gennaio, mentre il settore manifatturiero ha registrato un leggero rimbalzo.

notizie aziendali

Ping An ha ridotto completamente la sua partecipazione in Ageas il 19 gennaio. In precedenza, Ping An aveva ancora più del tre percento di interesse in Ageas.

UCB ha ricevuto l’approvazione del mercato giapponese per il suo farmaco bimekizumab per il trattamento della psoriasi cutanea. Deutsche Bank ha abbassato il consiglio per UCB da buy to hold e target di prezzo da € 115,00 a € 95,00 prima dell’apertura del mercato.

READ  "Intel offre di diffondere gli investimenti nella fabbrica di chip dell'UE tra gli stati membri" - IT Pro - Notizie

Tinc ha ampliato il proprio portafoglio con parchi solari commerciali sui tetti in Belgio e sta investendo nella società di portafoglio belga Datacenter United. In totale si tratta di un investimento di 10 milioni di euro.

Chiudere le posizioni a Wall Street

Lo Standard & Poor’s Index è sceso dell’1,9% venerdì a 4.397,94 punti, il Dow Jones ha perso l’1,3% a 3.4265,37 punti e il Nasdaq ha chiuso in ribasso del 2,7% a 13.768,92 punti.

Pron: Notizie finanziarie di ABM


Da Beursplein 5, Editori Notizie finanziarie di ABM Tieni d’occhio gli sviluppi delle borse e in particolare della Borsa di Amsterdam. Le informazioni in questa colonna non sono intese come consulenza professionale in materia di investimenti o come raccomandazione per effettuare determinati investimenti.