QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Asta giovani calciatori: Tesla Z a 58.000 euro in Italia

La quarta edizione dell’asta di The Youngsters è stata vinta dalla più talentuosa Mar Tesla Z di tre anni. Janika Sprungers La nuora di Aris CMS si reca in Italia per .000 58.000. Sedici cavalli all’asta di tre anni all’asta The Youngsters hanno raggiunto una media di oltre 21.000 euro e sono stati venduti a clienti di tutto il mondo. “Siamo molto contenti del risultato finale e siamo lieti di vedere questi cavalli di talento andare in così tante importanti scuderie”, afferma Peter van der Weiz.

Come risultato di una lunga battaglia di offerte tra varie parti interessate, il fulmine di tre anni della figlia di Judo, Tesla Z, ha vinto il primo premio di .000 58.000. Banditori provenienti da Germania, Gran Bretagna, Norvegia e Svizzera hanno gareggiato fino all’ultimo, ma è stato il cliente italiano a tirare la paglia più lunga. Un giovane talentuoso pilota italiano si allenerà per il Tesla Z International Show Jumping.

Andiamo ad Aska Z Nor Covet

Un altro famoso cavallo all’asta è diventato Aska Z di Andyamo, figlia di Andyamo Semilli, sorella di Z e Aristo Z di Sea Coast People. Svizzera e Kuwait sono andati a braccetto per molto tempo, ma alla fine sono rimasti gli stessi. Un investitore del Kuwait ha pagato 48.000 euro in più per un titolo in aumento. Una buona somma è stata depositata anche come wild card per Now N (Ibolensky x Numero Uno). Per 34.000 euro, Nou resta in Olanda, ed entra nelle scuderie di una vera famiglia di cavalli.

Grande interesse per la presentazione dal vivo

Sebbene l’asta di The Youngsters abbia dovuto svolgersi online a causa delle attività della corona, i cavalli dell’asta sono stati mostrati in una presentazione dal vivo al pubblico. “Pensiamo che sia molto importante dare a tutti l’opportunità di vedere i cavalli dal vivo; Alla presentazione dal vivo hanno partecipato molti interessati e il live streaming ha avuto un pubblico da molti paesi. I cavalli generalmente si sono mostrati bene alla presentazione e pensiamo che i nostri clienti siano stati in grado di avere una buona impressione di questo gruppo di cavalli “, afferma Peter van der Weiz.

Nuovi acquirenti e clienti dall’inizio

Inoltre, i cavalli sono stati venduti in Messico, Finlandia, Regno Unito e Irlanda, e molti dei cavalli sono partiti per l’Italia, mentre molti altri erano nei Paesi Bassi. “In questa quarta edizione siamo lieti di vedere che ancora una volta siamo riusciti ad attirare nuovi clienti da tutto il mondo ei nostri clienti hanno partecipato nuovamente dall’inizio. Auguriamo a tutti gli acquirenti buona fortuna con i loro nuovi cavalli e speriamo di rivederli nel gioco internazionale negli anni a venire “, ha affermato Jasper van der Wise per conto di The Youngsters Auction.

Fonte: comunicato stampa