QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Avvistato nelle famose Fiandre, frequentatori di uffici e parecchie mamme: una serie per il tuo smartphone | Nina

Lo vedi con un numero crescente di donne sul posto di lavoro ma anche molto di più: una serie per il tuo smartphone. Sai, una borsa o una borsa che puoi mettere intorno al tuo cellulare con un cavo, in modo da poterlo appendere intorno a te. Pratico, perché in questo modo hai sempre a portata di mano l’oggetto più usato e hai le mani libere. Ma il fatto che uno lo indossi per comodità non impedisce a un altro di usarlo come espressione di moda.

È la tua casella di posta, banca, sveglia, calendario, calcolatrice, GPS e fotocamera: tutto in uno. Comunichiamo con esso, lo chiamiamo quando vogliamo divertirci e tiene persino traccia del numero di passi che facciamo. Allora giochiamo la carta aperta: lo smartphone è cresciuto nelle nostre mani.

Troppo grande per la tasca

Il posto di lavoro non fa eccezione, poiché utilizziamo di più i nostri smartphone se possibile. Quindi non sorprende che questa tendenza accattivante sia proprio lì: appendere lo smartphone al collo con un cavo. Certo, questo è molto utile se devi correre a una riunione o in mensa e avere le mani libere per quel caffè tanto necessario o quel file. Nel 2022 gli smartphone sono troppo grandi per stare nelle nostre tasche.

La “borsetta per il tuo smartphone” sta diventando sempre più comune nella vita di tutti i giorni: la vediamo con le mamme al cancello della scuola e le signore al supermercato. Pertanto l’oggetto viene talvolta chiamato affettuosamente “collana della madre”. La cosa è molto pratica.

sulla catena come una dichiarazione di moda

READ  "Doctor Strange 2" non può sfuggire al divieto previsto per il cinema

Ma va oltre: perché vediamo molti fiamminghi famosi e celebrità che lo sfoggiano. come una dichiarazione di moda. Anche Lily Collins ne ha indossato uno nella serie Netflix di successo “Emily in Paris”, del marchio olandese Ateljé, che anche l’attrice Bab Buelens amava.



Non c’è da stupirsi, quindi, che diversi marchi stiano creando la propria versione: sono disponibili in tutti i colori dell’arcobaleno, con perle, ciondoli e persino conchiglie. Sono ora disponibili in tutti i negozi di articoli da regalo per viaggiatori e in quasi tutte le catene di fast fashion, da H&M ad Arket. Ma anche le case di lusso vogliono la loro parte: Saint Laurent, Prada, Dior, Celine, Burberry.

Che tu ne voglia uno per motivi pratici o semplicemente perché vuoi aggiungere un tocco divertente al tuo look: abbiamo raccolto per te alcune “tote bag” per smartphone.


Leggi anche:

I preferiti delle celebrità sono tornati: le sneakers Adidas Samba

Simpatica come una scolaretta o sexy come Bella Hadid: questo accessorio per capelli rompe con un nuovo look