QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Biden: le forze statunitensi proteggono Taiwan dall’invasione cinese all’estero

Se in qualsiasi momento la Cina decidesse di invadere Taiwan, le forze americane garantiranno la sicurezza della nazione insulare. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden non ha lasciato dubbi su questo in un’intervista con CBS 60 Minutes domenica. Alla domanda se le forze armate statunitensi avrebbero protetto Taiwan, Biden ha risposto: “Sì, infatti, si parlava già di un attacco senza precedenti”. Tuttavia, la Casa Bianca ha affermato dopo l’intervista che questa non è la politica ufficiale degli Stati Uniti.

Il presidente degli Stati Uniti in precedenza non era chiaro sul possibile sostegno degli Stati Uniti a Taiwan. In un’intervista alla CBS, gli è stato chiesto se il sostegno promesso significhi che, a differenza di ora, ad esempio, in Ucraina, anche le truppe statunitensi saranno inviate sull’isola per aiutare nella difesa. Biden ha risposto: “Sì”.

Non esiste una politica ufficiale.

Un portavoce della Casa Bianca ha dichiarato dopo l’intervista, che è stata effettivamente registrata giovedì, che la dichiarazione di Biden non era conforme alla politica ufficiale degli Stati Uniti. Il portavoce ha affermato che la domanda se le forze statunitensi si recheranno a Taiwan in caso di invasione cinese rimane senza risposta. Tuttavia, l’America ha promesso armi a Taiwan in modo che potesse difendersi.

A fine maggio Biden ha anche suscitato scalpore dicendo che difendere Taiwan era una promessa fatta dagli Stati Uniti. La sentenza ha fatto arrabbiare Pechino, che considera Taiwan una provincia separatista. Un portavoce del presidente ha poi chiarito che gli Stati Uniti si sarebbero impegnati a fornire supporto militare in modo che Taiwan potesse difendersi. Biden ha risposto pochi giorni dopo dicendo che “la politica nei confronti di Taiwan non è cambiata affatto”.

READ  I genitori di Protasevic chiedono pressioni internazionali per ottenere il rilascio del figlio: "Ti prego, aiutami a liberare mio figlio" | all'estero

Dalla visita del presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi a Taiwan il mese scorso, le relazioni tra Cina e Stati Uniti sono state tese. La Cina ha tenuto giorni di esercitazioni militari nelle acque intorno alla nazione insulare dopo la sua visita. Pechino ha avvertito Washington di non “giocare con il fuoco” intorno a Taiwan.