QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Bimbo di 4 anni in terapia intensiva contagiato dal virus corona

Bimbo di 4 anni in terapia intensiva contagiato dal virus corona

KK Hospital per donne e bambini a Singapore. (Foto: Scenecap/Google Streetview)

SINGAPORE – Finora sono stati quattro i casi di sindrome infiammatoria multisistemica pediatrica (MIS-C) che hanno coinvolto bambini, con un bambino di quattro anni ricoverato al reparto di terapia intensiva pediatrica (Cicu) da sabato 6 novembre.

Il ministero della Salute ha dichiarato in una dichiarazione ai media che il respiro del ragazzo lo aiuta a respirare. È stato ricoverato in terapia intensiva presso il KK Women’s and Children’s Hospital (KKH) il 1° novembre. In precedenza era risultato positivo all’infezione da COVID-19 il 24 settembre. Il ministero ha affermato che le équipe pediatriche del KKH stanno gestendo attivamente le sue cure”.

Il Ministero della Salute ha aggiunto che tali casi sono considerati rari e i quattro casi di MIS-C pediatrico sono tra gli oltre 8.000 casi pediatrici COVID-19 osservati a Singapore dall’inizio della pandemia.

MIS-C è simile nella presentazione alla malattia di Kawasaki. Quest’ultimo è stato collegato a diverse infezioni virali o batteriche e si verifica ogni anno in 150-200 bambini a Singapore. I sintomi di MIS-C includono febbre persistente sopra i 38,5°C per tre o più giorni, con difficoltà respiratorie; Male alla testa; Gonfiore precipitante al collo. Gonfiore di mani e piedi. congiuntivite; Diarrea; mal di stomaco.

Inoltre, c’è una bambina di 2 mesi che è stata accettata nel KKH General Ward il 3 novembre. In precedenza era stata ricoverata all’ospedale KKH il 12 ottobre con infezione da COVID-19 ed è stata dimessa dall’ospedale il 19 ottobre. Il ministero ha affermato che le condizioni del bambino sono stabili e non richiedono ossigeno.

Altri casi sono:

  • Il 16 ottobre un bambino di tre anni è stato ricoverato al National University Hospital (NUH) nell’unità di terapia intensiva pediatrica. È risultato ripetutamente negativo alla PCR, ma i risultati dei suoi test sierologici hanno indicato che potrebbe aver avuto l’infezione da COVID-19 da due a sei settimane prima di sviluppare MIS-C. Da allora è guarito ed è stato dimesso dall’ospedale il 23 ottobre.

  • Un bambino di otto anni è stato ricoverato nella KKH CICU il 27 ottobre. Gli era stata precedentemente diagnosticata l’infezione da COVID-19 il 30 settembre. Da allora è guarito ed è stato dimesso dall’ospedale il 1 novembre.

READ  Cosa fa il cibo piccante al tuo corpo? Perderai peso?

Il Dipartimento della Salute ha affermato che nel maggio 2020, una valutazione internazionale di 26 paesi ha riportato un’incidenza di MIS-C dello 0,14% – 14 su 10.000 – in tutti i bambini con infezione da COVID-19.

Rimani connesso in movimento: unisciti al canale Telegram di Yahoo Singapore su http://t.me/YahooSingapore