QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Borsa di studio a fondo lungo per nuove ricerche sulla massima funzionalità polmonare nei giovani adulti | Immcrant

Groninga – Il pneumologo pediatrico Gerard Kopelman dell’UMCG riceve un sussidio di 750.000 euro da Longfonds. Questo verrà utilizzato per ricercare il ruolo che la genetica e l’ambiente di vita giocano negli estremi di una funzione polmonare molto bassa nella giovane età adulta. Lo scopo dello studio era identificare le persone più a rischio di sviluppare la BPCO in seguito, per scoprire come promuovere una crescita polmonare ottimale e possibilmente anche impedire alle persone di sviluppare la BPCO. Lo studio durerà 5 anni.

La broncopneumopatia cronica ostruttiva è una delle malattie più comuni nei Paesi Bassi. La BPCO viene spesso diagnosticata in età avanzata. Pertanto, si ritiene che la BPCO sia causata da un rapido deterioramento della funzione polmonare negli adulti. Tuttavia, in circa la metà di tutti i pazienti, la BPCO è il risultato di un grave declino della funzione polmonare (plateau della funzione polmonare) in giovane età.

Massima funzionalità polmonare
In questo articolo, Koppelman vuole determinare la massima funzionalità polmonare nei giovani e cerca un collegamento a fattori ambientali, abitudini di vita, fattori genetici e cambiamenti nel DNA delle cellule della mucosa nasale (i cosiddetti cambiamenti epi-genetici ). Koppelman vuole utilizzare questi fattori di rischio per identificare le persone con funzione polmonare gravemente ridotta al fine di determinare il rischio di sviluppare precocemente la BPCO e trovare prove per promuovere una crescita polmonare ottimale e possibilmente prevenire la malattia.

Un gruppo di giovani uomini è stato seguito dalla nascita
Kopelman sta conducendo la ricerca all’interno del PIAMA Birth Group. Questo è un gruppo di ricerca unico di quasi 4.000 giovani residenti olandesi, che sono stati seguiti sin dalla loro nascita dal Centro medico universitario di Groningen, dall’Università di Utrecht e dalla RIVM. Adesso hanno un’età compresa tra i 22 ei 23 anni. Kopelman: Ci sono solo pochi esami medici in tutto il mondo che hanno seguito i bambini dalla pre-nascita all’età adulta. Lo studio PIAMA ha già fornito numerose informazioni. Continuerò ora i dati di questa ricerca. Voglio sapere come crescono i polmoni e perché questo non va bene per alcuni bambini. Forse troveremo materiali che ci consentiranno di migliorare lo sviluppo polmonare o possiamo usarli per prevedere quali bambini svilupperanno una funzione polmonare peggiore.

READ  Il nuovo sistema CRISPR-Cas taglia l'RNA virale

Fattori dannosi per lo sviluppo della funzione polmonare
In questo studio, è stata misurata la capacità polmonare di circa 3000 partecipanti a PIAMA e sono stati prelevati sangue e DNA. Ricevono anche un questionario. Una grande quantità di dati su salute, malattie, stile di vita, funzione polmonare, allergie, asma e fattori genetici sono stati raccolti dalla nascita attraverso questionari medici e ricerche, e sono stati prelevati regolarmente campioni di sangue. È anche noto in che misura sono esposti, ad esempio, all’inquinamento atmosferico e agli allergeni. Viene utilizzato un nuovo metodo per verificare se nel sangue sono presenti tracce di inquinamento atmosferico, detergenti o altre sostanze tossiche che possono essere dannose per la funzione polmonare. Koppelman vuole anche sapere se l’infezione da Coronavirus sta influenzando negativamente la funzione polmonare.

Maggiori informazioni su questa ricerca possono essere viste e lette nel video allegato e nel collegamento da Longfonds: