QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Britney Spears chiede la tutela paterna in tribunale…

La pop star Britney Spears, 39 anni, ha parlato in tribunale mercoledì del regime di suo padre, un accordo in vigore da 13 anni dopo il suo crollo mentale nel 2008. “Ho sempre detto che sono felice e in salute. Ma non lo sono. ” L’amministrazione ha chiesto la chiusura della vicenda e ha annunciato di voler citare in giudizio la sua famiglia per “abuso”.

Dal 2008, Jamie Spears, il padre di Britney Spears, gestisce la fortuna della pop star. Si stima in più di 60 milioni di dollari, contro i 50 milioni di euro. La sua svista va anche oltre: il cantante aderisce alle sue regole in materia di guida, abbigliamento, social media e amicizie… ma ora quell’accordo può essere annullato.

Dall’inizio del sistema, il gruppo di lavoro #FreeBritney ha chiesto alla cantante di poter stare in piedi da sola. E dopo che questa settimana si è saputo che Britney si era opposta al controllo di suo padre per anni dietro le quinte e in cause segrete, mercoledì ha fatto la sua prima apparizione in tribunale.

“Voglio essere in grado di condividere la mia storia con il mondo. Voglio che sia ascoltata. Tenere questo dentro di me per troppo tempo non fa bene al mio cuore”, ha detto Spears. Il suo avvocato le avrebbe detto di non dire al pubblico cosa le stavano facendo. “Ma ho il diritto di usare la mia voce”, ha detto il cantante. Hanno saputo usare molto bene la mia vita. Quindi penso che dovrebbe essere un’udienza aperta e dovrebbero ascoltare quello che ho da dire”.

READ  L'attrice Keira Knightley: "Ogni donna che conosco è stata molestata sessualmente" | Famoso

“L’ultima volta che ti ho parlato, mi sentivo come se fossi morta, come se non mi importasse”, ha detto al giudice. “Come pensavi che stessi mentendo. Non sto mentendo. Voglio che tu capisca la profondità e la serietà. Merito il cambiamento. “

Voglio solo indietro la mia vita. Sono passati tredici anni e basta. È tutto inutile. Ho chiuso, ha detto Spears.

“Gli piaceva controllarmi.”

La Spears ha detto per telefono che voleva presentare una petizione per porre fine all’amministrazione senza il requisito della valutazione sanitaria. Secondo il suo avvocato, non vi era alcuna richiesta ufficiale in tal senso.

Foto: Reuters

“Merito di avere una vita”, ha detto Britney Spears. “Ho mentito e ho detto al mondo che ero felice e stavo bene. Se lo dicessi troppo, potrei essere felice. Ma sono scioccato, sono scioccato. Non sono felice. Sono così arrabbiato che è pazzo . Così arrabbiato che non riesco a dormire. Sono depresso e piango ogni giorno”.

“Spero e sogno che tutto questo finisca”, ha detto la Spears, che si sente “schiava” di suo padre. Secondo Spears, suo padre amava il controllo che aveva su di lei. Una volta ha pianto al telefono per un’ora e a lui è piaciuto, e ha il controllo su qualcuno forte come lei.

Il cantante dovrà fare un tour nel 2018 e esibirsi a Las Vegas. La Spears ha detto che dopo aver dichiarato di voler prendersi una pausa, ha dovuto prendere il litio contro la sua volontà. “È un farmaco forte. Puoi avere disturbi mentali se lo prendi per più di cinque mesi. Mi sono ubriacato e non sono riuscito nemmeno a parlare con mia madre o mio padre di nulla. Mi hanno ospitato con sei diverse infermiere”.

READ  Mariah Carey lascia Roc Nation dopo aver litigato con Jay-Z: "Hanno avuto un incontro esplosivo" | Famoso

Ho paura delle persone. Non mi fido delle persone a causa di quello che ho passato”. La Spears ha criticato la gestione della gestione da parte della sua famiglia e ha risposto alle sue preoccupazioni sulle sue preoccupazioni. “La mia famiglia non ha fatto nulla. Qualunque cosa dovessi fare, era mio padre che approvava tutto. Tutta la mia famiglia non ha fatto nulla”.

Durante la toccante testimonianza, la Spears ha affermato che tutte le affermazioni secondo cui lei soffre di demenza sono false e che assume il farmaco da otto anni. “Le persone che mi hanno fatto questo non dovrebbero farla franca”, ha detto la cantante, che ha annunciato di voler fare causa alla sua famiglia.

“Non è permesso avere un figlio”

“Voglio solo la mia vita indietro.” Secondo Spears, vuole sposare il suo ragazzo e avere un figlio, ma la direzione non lo consente. “Mi è stato detto di non sposarmi. Ho dei contraccettivi interni, ma questa cosiddetta squadra non mi lascia andare dal dottore perché non vogliono che io abbia più figli”. Non dovrebbe essere sola in macchina con il suo ragazzo. “Questa tutela mi sta facendo più male che bene.”

Britney Spears chiede in tribunale di porre fine all'ordine paterno:
Foto: Reuters

“Non dovrei essere in grado di essere prezioso. Le leggi devono cambiare. Lavoro da quando avevo 17 anni. Non posso andare da nessuna parte se non incontro qualcuno in ufficio ogni settimana”.

“Non va bene per me essere costretto a fare cose che non voglio fare. Penso davvero che questo comandamento sia un abuso. Ma ci sono anche mille comandamenti abusivi. Voglio farla finita”.

READ  La Regina invita Harry e Meghan a celebrare l'anniversario di platino: un segno di pace? | Proprietà

“Merito di prendermi una pausa per due o tre anni”, ha concluso Spears. “Mi sento aperto e penso che sia giusto parlarne. Mi sento attaccato, vittima di bullismo, trascurato e solo. Sono stanco di sentirmi solo. Merito di avere gli stessi diritti, di avere un figlio o qualcosa del genere”.

La Spears ha due figli con l’ex marito Kevin Federline, che ne ha la custodia.

Leggi anche. La stessa Britney Spears testimonia oggi in tribunale: mentre lei guadagna $ 2.000 a settimana, suo padre ottiene multipli (+)